Brave and Beautiful, spoiler: Suhan nei guai per Cesur, rischio altissimo

Ecco il sensazionale spoiler delle nuove puntate della soap opera di ambientazione turca “Brave and Beautiful”: Suhan copre la latitanza di Cesur

Clamorosi sviluppi nelle prossime puntate della soap opera “Brave and Beatiful” che giorno dopo giorno vede aumentare grazie alle sue trame avvincenti e alle appassionanti storie d’amore i propri fan: l’arresto di di Cesur Alemdaroğlu per l’omicidio di Salih Turhan, infatti, innescherà diverse dinamiche dal momento che Sühan Korludağ deciderà di schierarsi al fianco di Cesur e si impegnerà in prima persona per dimostrare l’innocenza dell’uomo che ama.

“Brave and Beautiful”, Suhan e Cesur-tipiu-11/04/2022

Salih, infatti, al culmine di un acceso confronto fisico, verrà ucciso da Tahsin Korludağ  che si infurierà con lui quando lo psicopatico Rıza Soyözlü gli farà recapitare un video che contiene la prova inconfutabile che l’uomo è stato suo complice nella tragica fine di Fügen Karahasanoğlu, la madre di Cesur.

Certo che Cesur chiederà aiuto al fidato Rıfat İlbey, il Procuratore si metterà in contatto con Sühan e le dirà di consegnare all’ex poliziotto un orologio che nasconde un geolocalizzatore per stanare l’Alemdaroğlu.

“Brave and Beautiful”, spoiler: Sühan decide di aiutare Cesur!

“Brave and Beautiful”, spoiler: Suhan aiuta Cesur nelle indagini-tipiiu-11/04/2022

La donna fingerà così di spalleggiare Serhat ma, in realtà, per il tramite di Rifat, depisterà gli agenti indirizzandoli in un altro luogo in modo da avere così la possibilità di raggiungere Cesur per aiutarlo a dare un nome e un volto all’omicida di Salih; i due, però, sono in disaccordo sulla sua identità: Cesur crede fermamente che sia Tahsin per nascondere la sua colpevolezza nella morte di Fügen mentre Sühan ritiene il padre incapace di macchiarsi di un esecrabile crimine come l’omicidio e pertanto vuole arrivare alla verità proprio per scagionarlo.

Sollecitato da Sühan a focalizzarsi sul corpo di Salih ritrovato nel suo bagagliaio, Cesur rammenterà che nella scarpa dell’uomo c’erano i resti di un fiore viola piuttosto particolare. Grazie alla sua conoscenza in materia la Korludağ capirà dunque che quel tipo di fiore cresce solo in una determinata località: dopo aver perlustrato palmo a palmo tutta la zona, Cesur s’imbatte in una gomma da cancellare con sopra impressi la classe frequentata da un bambino e il suo nome, dal che l’uomo dedurrà che il minore possa essere un testimone dell’omicidio, motivo per il quale insieme a Sühan si recherà immediatamente nella scuola elementare per cercare di risalire alla sua identità.

Tuttavia, anche Riza sarà sulle tracce del bimbo dal momento che riguardando il filmato con cui ricatta Tahsin si accorge della sua presenza: chi, dunque, tra i tre riuscirà effettivamente a parlare con il bimbo?