Capelli bianchi, come colorarli con il caffè

I capelli bianchi, soprattutto sulla ricrescita, non sono belli da vedere e danno una sensazione di trascuratezza. Come fare quindi per coprirli senza utilizzare colorazioni chimiche che non tutti sopportano? Il caffè è il rimedio naturale più efficace e presente in ogni casa, quindi perché non approfittarne? Ecco come utilizzarlo per ottenere capelli colorati e sani in pochi minuti!

Capelli bianchi, caffè
Capelli bianchi, coprili con il caffè – Tipiu.com

Come coprire i capelli bianchi con il caffè

Con l’avanzare dell’età la capigliatura perde la pigmentazione iniziando a diventare bianca. La ricrescita è evidente soprattutto in coloro che hanno capelli scuri e non è certo piacevole da vedere. La soluzione classica è ricorrere al parrucchiere per richiedere una tinta o alle colorazioni fai da te.

Spesso, però, questi prodotti possono risultare aggressivi e dannosi per il cuoio capelluto o per la cute soprattutto in caso di allergie. In altri casi non si ha il tempo di recarsi dai professionisti acconciatori o non si vuole rischiare con prodotti acquistati al supermercato, come fare allora a coprire i capelli bianchi? Scopriamo subito un metodo semplice e naturale per avere capelli colorati, lucidi e sani in pochi minuti.

Stop ai capelli bianchi con il caffè

Sicuramente ti starai chiedendo: ma funziona davvero la tintura per capelli al caffè? La risposta è semplice e diretta: Sì! Basta provare, non costa niente e ti lascerà a bocca aperta per l’ottimo risultato. Ma non perdiamo tempo e vediamo come sfruttare questo prodotto naturale e biologico per trattare e coprire i capelli bianchi.

Il caffè ha effetto colorante grazie al contenuto di sostanze tanniche e oli essenziali che colorano e nutrono la chioma. Inoltre possiedono proprietà stimolanti che consentono di rafforzare la struttura del capello stimolando la formazione di cheratina. Quest’ultima è fondamentale in quanto previene la caduta dei capelli e rende più veloce e folta la crescita.

Come preparare la colorazione per capelli bianchi

Non esiste un solo modo per tingere la capigliatura utilizzando la bevanda tanto amata dagli italiani, si possono preparare diversi tipi di composto ottenendo ottimi risultati. Ecco come associare i composti per colorare i capelli bianchi con il caffè.

Tinta naturale con caffè e balsamo per capelli

Realizzare una miscela composta da una tazza di caffè freddo e concentrato con una tazza di balsamo, aggiungere al composto due cucchiaini di caffè in polvere e mescolare bene. Applicare la crema ottenuta ai capelli e lasciare agire per due ore, per migliorare il risultato e per comodità, avvolgere la chioma con la pellicola. In seguito risciacquare abbondantemente e lavare fino a rimuovere tutta la polvere di caffè, i capelli risulteranno di un colore naturale e morbidi al tatto.

Caffè tinta capelli
Caffè, tinta e nutrimento per i capelli bianchi – Tipiu.com

Maschera colorante per capelli

Mescolare il fondo del caffè ottenuto da una moka con aceto bianco e miele. L’aceto dona riflessi brillanti oltre che ambrati molto belli da vedere, il miele nutre il capello in profondità mentre il caffè colora la chioma coprendo i capelli bianchi. Per utilizzare questo composto bisogna prima fare uno shampoo come sempre e dopo si applica la maschera colorante mantenendola in posa per 20 minuti. Infine risciacquare i capelli con cura e abbondante acqua tiepida.