Arisa, perchè si rasa a zero? L’impensabile motivo della cantante. “Succede quando…”

Rosalba Pippa, in arte Arisa, da quando ha fatto la sua prima comparsa in televisione l’abbiamo sempre vista rigorosamente con look che comprendevano i capelli molto corti. E ora la cantante svela del perché di questa sua particolare scelta di look

Arisa, dopo tanto tempo, spiega con Sincerità la sua scelta di portare ( quasi) sempre i capelli molto corti

Sincerità – il suo pezzo- possiamo tranquillamente dire – maggiormente emblematico, con la quale ha raggiunto la fama che tutt’oggi la contraddistingue.

Infatti tutti i fan, soprattutto quelli della prima ora, la associano in modo particolare a quel brano, con il quale la cantante ha fatto capolino nel lontano Festival di Sanremo dell’edizione 2009.

Moltissime altre poi le sue partecipazioni a programmi televisivi: in particolare è facile ricordarla in qualità di giudice a X-Factor Italia, oltre che in un’apparizione cinematografica nel primo film del filone che andò a sostituire i classici cinepanettoni italiani, quali Colpi Di Fulmine.

L’artista poi è sempre stata contraddistinta da un particolare look, che vedeva in primis i capelli  quasi sempre molto corti. E ora l’artista ha spiegato il motivo di questa sua scelta.

Soffre di tricotillomania e quando finisce un amore si rasa a zero

Qualche volta la donna ha lasciato anche che le sue chiome crescessero leggermente di più della loro lunghezza ordinaria, con la quale eravamo solitamente abituati a vederla, ma poi sono sempre puntualmente ritornati alla lunghezza che la contraddistingue.

Arisa ha dunque rivelato che dietro a tale scelta non c’è solamente appunto un suo gusto personale ma un fatto legato ad una sua malattia, quale la tricotillomania, che consiste nello strapparsi da soli ciocche di capelli una dopo l’altra in momenti di tensione o- ancora  peggio- d’ansia.

A tal proposito la cantante ha dichiarato: “Quando finisce qualcosa taglio i capelli. Anche in amore quando sento che una relazione è finita mi raso a zero“.

I mille volti di Arisa: nuovi look grazie a tante splendide parrucche!

La confessione -invece- relativa al suo disturbo è arrivata nelle Stories, dove l’artista chiedeva ai fan se dovesse appunto radersi o lasciar crescere le sue chiome. Alla risposta di molti che hanno palesato il desiderio di vederla – in quanto donna quindi possibilità facente maggiormente parte della sua natura – con chiome maggiormente fluenti, la cantante stessa ha rivelato la sua malattia, cosa che appunto le impedisce di portare  capelli troppo lunghi e per tanto tempo.

In pratica quando “sente” di avere capelli oltre una certa lunghezza, tende a strapparseli, il che può alla lunga portare anche a gravi problemi antiestetici.

Ed è per questo motivo che preferisce- come già detto- di  non avere “materiale” in tal senso al fine di non essere nemmeno indotta al pericoloso stimolo.

Uno stimolo che Arisa ha tentato più volte di ovviare dal punto di vista estetico con extension, ma che alla fine si è sempre rivelato vano. E allora eccola puntare sull’utilizzo di tante e splendide parrucche che cambia con tanta disinvoltura.