Diana Del Bufalo e il vaccino contro il Covid, lo show a rischio?

Diana Del Bufalo si scusa con i suoi fan per uno sfogo avvenuto di recente conto la campagna vaccinale anti Covid-19.  Ma ora, dopo che è diventato virale e ripreso persino dalla Rai, l’attrice ha deciso di correre ai ripari, scrivendo le sue scuse su un lungo post  apparso sui Social. Lei si sente “ vittima” di un sistema. E a causa di alcune sue dichiarazioni è fuori dal programma. L’artista è finita in disgrazia?

Diana Del Bufalo nella bufera: dichiarazioni forti contro il vaccino.  Vuole “provare a fare un’esperienza”

Diana Del Bufalo, attualmente possiamo dire sulla cresta dell’onda per via della pellicola 7 donne e un mistero, durante una diretta Social aveva dichiarato di non essere vaccinata a seguito di consigli a sfavore della campagna vaccinale e di voler quindi ingenuamente “provare a fare un’esperienza“.

Ciò per sua sfortuna non è passato inosservato ed è stato prontamente ripreso dal giornalista Rai Domenico Marocchi  e questo l’ha portata a tenere banco praticamente ovunque con le sue dichiarazioni.

All’attrice la cosa ha ovviamente dato fastidio ma, invece che accanirsi a voler difendere a spada tratta le proprie parole, si è prodigata in scuse, adducendo che fossero state fraintese le sue parole presenti nella “nota incriminata”.

Insomma, ha provato con tutte le sue forze di correre ai ripari per evitare di fare figuracce o di accaparrarsi l’antipatia di alcuni suoi sostenitori.

Si scusa  e sente “il peso di questa situazione” ma si è sempre comunque attenuta alle regole

“Mi trovo a scrivere queste poche righe perché sono profondamente dispiaciuta se molti di voi si sono sentiti offesi dalle mie parole.

Non era mia intenzione generalizzare sulle vaccinazioni, tema su cui peraltro non ho nessuna competenza scientifica. Il mio sfogo, forse per molti fuori luogo, riguarda solo il mio sentire il peso di questa situazione.

Questa è stata la sua prima  dichiarazione, per poi proseguire: “Ci tengo a specificare che nel mio piccolo mi sono sempre attenuta alle regole, facendo almeno 3 tamponi a settimana tra rapidi e molecolari per poter lavorare nel pieno rispetto di tutte le regole di sicurezza e per non mettere in pericolo colleghi, amici, parenti e me stessa.

Farò sempre quanto in mio potere per essere una persona responsabile. Colgo l’occasione per augurare a tutti voi un anno migliore”.

Ha spiegato i motivi della sua contrarietà

La “bufera” che ha investito inesorabilmente l’attrice pare essere esplosa il 30 dicembre 2021, quando la stessa, come precedentemente detto, in una diretta Instagram si è espressa a sfavore dei vaccini contro il Covid-19 in una maniera molto forte.

E poi ha tentato di spiegare a modo suo che la sua contrarietà nei confronti di quella che oggigiorno può essere definita l’arma più potente a disposizione dell’umanità al fine di combattere ed arginare il maledetto virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero, è dettata da alcuni difetti fisici della stessa ereditati dalla sua famiglia.

 

Si sente vittima di un sistema e intanto Amazon la taglia fuori: è finita in disgrazia?

Ed è per questo motivo che dal suo medico di fiducia le è stato vivamente consigliato di non vaccinarsi e per il quale lei a sua volta ha deciso di non farlo.

Diana ha poi terminato dicendo di sentirsi dunque vittima di un sistema dove la diversità non è accettata – visto che al momento possa essere definita normalità quella di sottoporsi al vaccino – ma di averne preso atto e pertanto essersene fatta una ragione. Ma i suoi fan che ne pensano del suo sfogo e ora di queste sue scuse, contenenti altre dichiarazioni piuttosto forti?

E soprattutto ora, dopo i suoi ennesimi sfoghi contro il vaccino, che cosa avranno da dire quando non la vedranno come giurata i LOL- Chi ride è fuori? Difatti Amazon non ha affatto gradito le sue affermazioni no vax e ha pensato bene di allontanarla dalla trasmissione che tanto piace soprattutto ai giovanissimi. L’attrice e conduttrice, con un passato da cantante, è caduta dunque in disgrazia?