Filippa Lagerback, volto stravolto dalla chirurgia: la conduttrice ci prova ma…

Filippa Lagerback, in una Storia pubblicata sul suo seguitissimo profilo ufficiale Instagram la si vede sotto l’effetto dei “filtri”, che lei stessa schernisce bonariamente. Il risultato scaturito è -a dir poco- esilarante!

Filippa Lagerback, la bellissima moglie di Daniele Bossari: fondamentale per lui durante la sua crisi professionale

La bellissima Filippa Lagerback tutti noi la conosciamo in qualità di bellissima modella e fotomodella, veste io cui ha mosso i suoi primi passi nel vasto mondo dello spettacolo, ma anche e soprattutto per essere la moglie del carismatico e simpaticissimo Daniele Bossari.

La “fatidica domanda”, dopo un lunghissimo fidanzamento, è uscita dalla bocca dell’uomo mentre si trovava come concorrente all’interno della Casa più spiata d’Italia, e la risposta è stata immediatamente positiva!

Cosicché il presentatore e la modella hanno coronato il loro grandissimo sogno d’amore, ma è anche fondamentale dire che Filippa è stata moltissimo di aiuto per l’attuale marito quando si è trovato a vivere quella profonda depressione di cui ha tanto parlato ultimamente.

Ciò gli è capitato quando  si è dovuto scontrare la dure realtà del suo lavoro con cui inevitabilmente prima o poi qualunque suo collega è costretto a fare i conti, ovvero quella di appurare, tramite alcune critiche, di non piacere a tutti.

Lei la sua “terapia del sorriso”: l’ha sempre applicata ed è grazie ad essa se è riuscita ad aiutare il marito

L’intervento della donna quindi è stato non poco importante per aiutare il marito ad uscire dal tunnel, e Daniele oggi, dopo aver affrontato e magistralmente sconfitto questo demone malvagio, può tranquillamente dirsi un grande e risoluto mestierante tanto quanto prima, ma ben più saggio e maturo, essendosi costruito un resistente “scudo” contro la dura realtà del mestiere che nessuno risparmia ne ha mai risparmiato.

Insomma, come si suol dire, quel che non uccide fortifica, e lui ne è uscito assolutamente vittorioso e a testa alta.

Filippa inoltre, cosa molto importante, ha sempre seguito senza farne alcun mistero la cosiddetta “terapia del sorriso” dicendo che si tratta di un qualcosa che l’ha sempre aiutata appunto a sorridere alla vita.

Ed è quasi sicuramente su tali conoscenze acquisite che si è affidata per aiutare il marito in quanto detto nelle righe precedenti!

In poche parole Filippa ha sempre affermato che per vivere al meglio la sua vita si è affidata molto al suo lato ironico e autoironico.

Ed è proprio grazie a ciò che l’abbiamo recentemente vista protagonista di un esilarante siparietto sul suo profilo Instagram…

Un teatrino Social a dir poco esilarante con lei con i volto ” sfregiato dalla chirurgia”! ” Il tutto” è stato creato per gioco e con qualche filtro… di troppo!

Nella sua ultima Storia, Filippa si è mostrata in un video dove il suo viso appariva deformato in maniera tanto rocambolesca quanto buffa da un filtro presente nella applicazioni dell’app del telefono ed evidentemente selezionato dalla donna in quanto ritenuto sufficientemente spiritoso  per il teatrino che intendeva inscenare.

Dapprima parla rivolta allo spettatore, con una voce deformata da un filtro vocale, del tutto in linea con la parte video, quando ad un certo punto si sente un rumore di sottofondo del tutto inequivocabile, tanto che la donna si volta verso la direzione da cui proviene il suono e – senza nascondere una risata – chiede con la sua voce contraffatta chi abbia tirato lo sciacquone del gabinetto.

“Il tutto” è accompagnato da un cartello digitalmente posto poco sopra la testa di Filippo arrecante la seguente didascalia: “Pausa Chiacchiere? (emoticom sorridente) Cosa pensi dell’uso costante dei filtri su Instagram?”.

E questa è una chiara presa in giro in tono bonario dell’uso smodato dei filtri messi a disposizione delle app, volti a modificare presumibilmente in meglio i propri connotati, di cui molte persone, non solo vip, sono soliti avvalersi in maniera ancora più spregiudicata e- talora- persino fuori luogo.