Rocio Morales, arriva la brutta notizia: Raoul Bova rompe il silenzio

Rocio Munoz Morales è positiva al Covid ma a catturare l’attenzione dei follower è l’originale dedica al compagno Raoul Bova

La variante Omicron del Covid prosegue inarrestabile la propria corsa: mercoledì scorso per la prima volta dall’esordio della relativa pandemia, ormai 2 anni fa, sono stati oltre 200 mila, per la precisione 219.441, i nuovi positivi; tra quest’ultimi figurano anche i vip tra cui Rocio Munoz Morales, 33 anni, attrice e compagna del sex symbol del cinema italiano Raoul Bova, 50 anni. L’attrice spagnola ha reso noto attraverso un post pubblicato su Instagram la propria positività al famigerato virus, eppure a commuovere i follower è stata la tenera dedica indirizzata al compagno in cui la 33enne madrilena sottolinea con dolcezza l’enorme difficoltà nel rispettare l’obbligo del distanziamento dal partner.

“Delirio da Covid. P.S. Mi manchi Raoul Bova, si vede?”, scrive Rocio Munoz Morales a corredo di uno scatto Instagram in cui sullo sfondo di una romantica fotografia che ritrae la stessa attrice e l’attore tête-à-tête la 33enne spagnola in primo piano grazie a un sapiente gioco di immagini sovrapposte sembra baciare il compagno.

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales, nessuna crisi: uniti anche sul set

Il post, pubblicato nel tardo pomeriggio di ieri, è stato subito inondato di commenti entusiasti da parte di centinaia di fan e anche di molti volti noti dello spettacolo: Elena Sofia Ricci, Cristina Marino (moglie di Luca Argentero), Elisa D’Ospina e il giornalista Alberto Matano, ad esempio, hanno commentato con una pioggia di cuoricini rossi quanto postato da Rocio. Anche Bova è intervenuto optando anch’egli per degli affettuosi cuoricini.

Nessuna nuvola, dunque, nel rapporto tra i due attori nonostante siano sempre inseguiti dal gossip circa una loro presunta crisi; anzi, Rocio e Raoul sono più uniti che mai, nella vita e anche nel lavoro visto che di recente hanno condiviso lo stesso set, quello della serie tv “Giustizia per tutti“, prossimamente in onda in prima serata su Canale 5.