Test: solo il 2% delle persone riesce ad individuare l’animale nascosto in 15 secondi

In questo test a carattere  squisitamente visivo si cela un animale nascosto. Attenzione perché è veramente difficile riuscire a scovarlo

Ecco un nuovissimo test visivo che sta spopolando in Rete

Un nuovissimo test a carattere visivo, insieme a moltissimi altri che in questo periodo stanno letteralmente spopolando ovunque, è approdato sul Web ed è pronto per mettere ad assai dura prova le nostre capacità visive.

Negli ultimissimi tempi poi, complice anche il maltempo e la pandemia con cui il nostro Paese e non solo sta ancora tristemente facendo i conti, dove non siamo molto motivati ad uscire di casa, siamo soliti cercare di riempire le giornate – per lo meno i momenti nei quali non siamo al lavoro –  nelle maniera più disparate.

E uno di questi moltissimi e instancabili passatempi è proprio quello di cimentare la nostra abilità nei test, più precisamente quelli a carattere visivo, che possono essere in grado anche di mettere a dura prova la nostra abilità. Vediamo dunque uno nuovo e molto ma molto particolare…

Stanate l’animale nascosto tra le barre: avete solo 25 secondi per trovarlo!

Vediamo qua un comunissimo codice a barre, mai assente su qualsiasi prodotto che sia in vendita in qualsiasi tipologia di negozio, utilizzato proprio per indicare il codice di catalogazione dell’articolo stesso, al fine di consentire una buona linearità tra il magazzino logico e quello fisico, ma questo che si presenta a noi è molto, ma molto particolare. “Perché?”- vi sentiamo già chiedervi…

Semplice, in esso è celato un animale, precisamente di che cosa si tratti non ve lo possiamo ancora dire, poiché è proprio qui che sta la vostra abilità: dovrete- infatti- riuscire voi stessi aguzzando la massimo il vostro senso visivo per stanarlo, individuando anche la sua natura.

Concentratevi al massimo grado perché avete solo 25 secondi a disposizione per trovarlo! Siete pronti?

Ecco la soluzione

Se non ci siete riusciti non disperatevi perché era veramente complicato, difatti solo pochissimi ci sono finora riusciti rispettando il tempo messo a disposizione. L’animale da stanare era un gatto, o meglio semplicemente il musetto stilizzato di questo bel micio che qui sopra vi mostriamo. La cosa curiosa è che una volta che sarete riusciti ad individuarlo vi sembrerà di vederlo in continuazione e diventerà impossibile dunque “perderlo di vista“.