Reddito di cittadinanza: come cambia la cifra

La manovra di bilancio 2022 prevede 600 euro di aumento per il Reddito di cittadinanza. Ma come si deve fare per ottenerli? Ecco le istruzioni da seguire con attenzione.

reddito di cittadinanza
Reddito di Cittadinanza, come cambia – Tipiu.com

Il Reddito di cittadinanza ha subito delle importanti modifiche decise dal governo Draghi. Tra i cambiamenti più significativi introdotti nella legge di bilancio 2022 è stato introdotto un limite alla manovra stabilita precedentemente dal governo Conte uno.

Ma andiamo per gradi, prima di tutto dal 2022 ci saranno più controlli su chi deve o non deve percepire l’aiuto statale. Si porrà un freno, quindi, sulle domande di Reddito di cittadinanza che perverranno e si rivedranno quelle già in essere. Inoltre sarà aumentata la cifra emessa, con un aumento significativo che sarà disposto a seconda dei casi.

Come richiedere l’aggiornamento del Reddito di cittadinanza

Entro il 31 gennaio 2022 chi sta già ricevendo il reddito deve compilare la Dsu e presentare Isee aggiornato all’anno in corso. Su tale documento verrà stabilita la maggiorazione oppure la diminuzione della somma da percepire.

Gli uffici preposti verificheranno che vi siano i requisiti necessari e che siano rispettati i parametri richiesti per la ricezione dell’aiuto statale. L’aggiornamento della somma stabilita in precedenza è dovuto a nuovi calcoli che includono bonus che potrebbero essere sommati o detratti dal Reddito di cittadinanza.

Bonus da detrarre o aggiungere

L’assegno unico dell’Inps fino ad oggi è stato versato a chi riceve il reddito portando una chiara maggiorazione per ciascun componente della famiglia purché non abbia compiuto i 21 anni. Tale cifra dipende anche dall’importo stabilito dal rdc.

L’eventuale maggiorazione parte dai 50 euro minimi mensili, quindi con un totale annuo di 600 euro. L’assegno unico sostituisce a pieno titolo i precedenti bonus famiglia versati dall’Inps, tra questi troviamo il bonus bebè, il bonus mamme domani e quello per asilo nido.

Contemporaneamente viene incluso tra i beneficiari chi percepisce il rdc, cosa che non accadeva in precedenza. Stiamo parlando quindi di una maggiorazione che spetta alle famiglia con minori e componenti che abbiano meno di 21 anni, inoltre devono essere disoccupati oppure studenti.

Come si ottiene?

Per ottenere l’assegno unico non serve fare domanda se si sta già ricevendo il Reddito di cittadinanza. Il calcolo dell’importo verrà effettuato automaticamente dall’Inps che provvederà ad erogare l’aumento dell’importo versato.

Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza 2022 – Tipiu.com

La prima erogazione del 2022, quando avverrà? La prima erogazione del rdc avverrà a marzo dell’anno in corso, inoltre verrà emesso anche il bonus Reddito di cittadinanza da lavoro autonomo. Tale contributo riguarda un incentivo a fondo perduto pari a circa 5.000 euro e viene versato come maggiorazione dell’importo del reddito