Eleonora Giorgi a ruota libera su Clizia Incorvaia: “Lei mi…”

Eleonora Giorgi sta per diventare nonna per la prima volta e non esita ad esprimere la sua gioia ma anche il suo affetto a Clizia Incorvaia: tra nuora e suocera le cose vanno lisce come l’olio. 

Una coppia affiatata

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia presto diventeranno genitori del loro primo figlio e superata la paura del Covid, si preparano a salutare l’anno nuovo che porterà loro una nuova vita, per i primi tempi, all’insegna di pannolini e biberon. 

La coppia è molto unita e innamorata e anche il rapporto con i familiari, in particolare con i suoceri, sembra andare molto bene. Eleonora Giorgi ha dichiarato di essere molto emozionata e felice per il figlio e ha speso parole positive per la nuora.

Le parole di Eleonora Giorgi su Clizia Incorvaia

Eleonora Giorgi sta per diventare nonna per la prima volta e non sta nella pelle dalla felicità. Durante un’ intervista rilasciata a Oggi, si è lasciata andare, parlando del figlio, del loro bellissimo legame (prima che l’opinionista di Forum si trasferisse dall’Influencer abitava con lei) e dell’unione della coppia, dichiarando di essere “rimasta senza fiato”, perchè nella coppia rivede se stessa. Paolo “ha vissuto l’amore come lo ho vissuto io, rovinosamente e in modo totalizzante”

Su Clizia parole molto belle. Per loro non vale la classica rivalità tra suocera e nuora, tutt’altro. L’attrice ha sottolineato che la Incorvaia è una donna “molto affettuosa”. E aggiunge: “Mi ingloba nella loro vita”, fa sapere orgogliosa, definendo la modella siciliana  una persona “matura e intelligente”. Ormai non resta che attendere la nascita del bebè, che sicuramente avrà tantissime attenzioni sia da parte dei genitori che da nonna Eleonora.

Paolo fuori di casa

Eleonora Giorgi come già accennato, viveva con il figlio e avevano un rapporto molto stretto. Tra di loro è rimasto un forte legame, ma è ovvio che la loro quotidianità non è più la stessa. E sarà ancora più diversa quando arriverà il nipotino. L’attrice ha svelato a Oggi che il trasferimento del figlio in un’altra casa è stato “traumatizzante.”

“Ho avuto uno choc – ha raccontato la Giorgi -, a un certo punto: avendo avuto due figli (il primogenito è Andrea Rizzoli, avuto nel 1980 n.d.r.) a 11 anni di distanza, mi sono ritrovata a fare la madre per 32 anni ininterrottamente. E quando Paolo, in anticipo sui tempi, è uscito di casa, non ero preparata; è stato scioccante più di qualsiasi divorzio.”