Letizia Ortiz in versione natalizia, la Regina di Spagna come non l’avete mai vista

La Letizia Ortiz che- certamente- non ti aspetti! La Regina di Spagna per Natale ha stupito tutti con un look decisamente festivaliero e natalizio. Lei come non l’avete mai vista!

Letizia Ortiz, vera icona di eleganza e di stile, apprezzata in tutto il mondo

E’- indubbiamente- una donna bellissima e affascinante Letizia Ortiz. Considerata a buona, buonissima ragione una vera icona di eleganza e di stile da numerose riviste di moda e di glamour in tutto il mondo, è solita optare per outfit chic e classici, composti da completi gonna e pantalone, oltre che meravigliosi tubini che le cadono sul ginocchio. Colori sobri, tagli sartoriali e linee che le toccano il suo corpo tonico e femminile. Make up presente ma mai vistoso e capelli di media lunghezza ( oggi portati più lunghi) castani, lisci o finto spettinati, lasciati perlopiù sciolti. Insomma, è chiaro: il suo look è sobrio e non hai mai sfiorato, nemmeno da lontano, la stravaganza. Eppure per Natale la Regina di Spagna ha voluto osare… Eccome se l’ha fatto!

Stivali alti e gonna rossa, eccola per un evento natalizio

Maglioncino dolcevita bianco candito, “a mimare la neve”, gonna dalla vita alta, per non dire altissima,  una bellissima longuette, rossa con venature bianche, leggermente aderente e stivali alti di gamba che aderiscono alle cosce come una seconda pelle, di camoscio, con tacco dodici di colore rosso. Così si è presentata la donna al CaixaForum di Madrid per il 75emo anniversario dell’Unicef di cui è il presidente onorario. E lei, con la sua parlantina e un discorso, perfettamente studiato e misurato, è riuscita ad arrivare in men che non si dica al cuore di tutti i presenti che l’hanno applaudita immediatamente dopo la fine del suo accorato intervento da dieci e lode!

Una donna molto impegnata, soprattutto nel Sociale

Letizia è una donna dalle mille risorse e molto attiva nel Sociale: non è certo una che ama starsene- come si suol dire- con le mani in mano e svolgere solo il mero ruolo di consorte del regnante! In particolare ama aiutare i bambini e occuparsi del loro futuro che è sovente ancora più incerto dopo la pandemia. Inoltre nel Terzo Mondo i vaccini non sono ancora arrivati e alla già difficilissima situazione di estrema povertà che serpeggia in loco bisogna aggiungere anche l’elevata percentuale di nuovi contagi che avvengono. E lei è sempre in prima linea per ricordare quanto sia importante aiutare gli altri, bimbi in primis, mettendoci persino la faccia. Proprio come fa lei!