Sissi, le anticipazioni della seconda puntata: ecco cosa accadrà

Ecco le anticipazioni della seconda puntata di Sissi, la serie Tv di  Sven Bohse, che racconta la vita di Elisabetta di Baviera, in onda su Canale 5 dal 28 dicembre.

Un classico di Natale

Per tanti anni Sissi è stata Romy Schneider del film di Ernst Marischka. La storica trilogia degli anni Cinquanta è un vero e proprio classico del periodo natalizio. Quest’anno Mediaset propone la nuovissima serie TV “Sissi” di cui la prima puntata è andata in onda ieri 28 dicembre.

Una prima puntata che ha svelato una Sissi “diversa”, ben lontana dalla figura romantica con i boccoli dorati e i vestiti da principessa a cui eravamo tutti abituati. La serie, spalmata in 3 puntate, mostra anche un Franz nuovo, più concentrato sulle difficoltà del suo Impero. Cosa ci attende nella seconda puntata prevista la prossima settimana, il 4 gennaio?

Le anticipazioni della seconda puntata di “Sissi”

Il matrimonio per Sissi si trasforma in una serie di problemi. Il primo riguarda la sua vita intima con Franz. La giovane non se la sente di consumare le nozze: suo marito lo comprende e per questo motivo decide di trascorrere le notti in altri letti e con altre donne. Come se non bastasse Elisabetta viene totalmente travolta dal rigido cerimoniale asburgico e la sua cara Fanny viene allontanata bruscamente da lei. L’amica viene vista inadeguata ai requisiti di corte e per questo motivo si ritrova da sola, povera e in strada, sotto la pioggia e indifesa. Per fortuna Lajos, un patriota ungherese che si trova a Vienna per eliminare il kaiser, la salva.

Intanto Sissi e Franz si spostano in un castello alle porte di Vienna, a Laxenburg, per trascorrere la luna di miele. Tuttavia Franz si fa aspettare dalla moglie tutta la notte e quest’ultima scopre che l’uomo si trova a Vienna. Alla fine le cose tra di loro cominciano ad andare meglio, tanto che la duchessa comincia a sognare di dare un figlio, un erede, all’uomo che ama.

Sissi poi ritrova Fanny. La ragazza vive nei quartieri malfamati di Vienna, ma nonostante questo, la duchessa la frequenta lo stesso, scatenando l’ira dell’arciduchessa, che scoperte le incursioni dell’imperatrice, decide di rafforzare i controlli. Tutto questo accade mentre a Milano il palazzo del reggente del Lombardo Veneto, viene assaltato dai ribelli. In Ungheria intanto cresce il malcontento del popolo verso la corona.