Charlene di Monaco, nuovo lutto per la Principessa: non c’è pace per lei

Non è decisamente un bel momento per Charlene di Monaco. Difatti la Principessa, dopo aver trascorso il Natale lontano dal marito e dei figlioletti, deve affrontare ora un grave lutto. Lei è sempre più triste e affranta.

Charlene di Monaco, ennesimo dolore per lei: ha il cuore a pezzi. E’ scomparso un suo caro amico

E’ davvero l’ennesimo brutto momento per Charlene di Monaco: la Principessa- infatti- non sta ancora bene. Le sue condizioni sia di salute fisica che psicologica non sono ottimali e lei ha bisogno di tanto, tantissimo riposo.

E’ in Svizzera, in una prestigiosa clinica privata, dalla quale la Famiglia Grimaldi è riuscita a mantenere ben lontani i paparazzi, che farebbero di tutto pur di mostrare qualche scatto assai  recente della donna.

Una donna distrutta più che mai e con il cuore letteralmente a pezzi. Difatti, è notizia di poche ore fa, è venuto a mancare un suo caro amico. Il suo immenso cordoglio è sui Social…

Il suo dolce messaggio sui Social per Desmond Tutu, deceduto a 90 anni in Sudafrica

Mio caro amico, adesso ci mancherai. So che a fianco di Nostro Padre. Avrò sempre bei ricordi noi e la tua risata rimarrà sempre nel mio cuore. Riposa in pace”, questo il suo messaggio, con corredo una splendida immagine, che la ritrae in compagnia di Desmond Tutu, arcivescovo anglicano, Premio per la Pace nel 1984.

E’ deceduto a 90 anni in Sudafrica, terra natale della Principessa, nella quale lei era tornata nella tarda primavera e dove c’era rimasta fino a ottobre a causa di alcuni gravi problemi di salute che non le avevano permesso di salire prima su un aereo per fare ritorno a Monaco, dove la attendevano, assai impazienti, i figli, che oggi hanno sette anni, e il marito: il Principe Alberto.

Una famiglia unita solo… in cartolina!

Ma anche ora i suoi cari hanno dovuto fare a meno di lei: difatti Charlene non è tornata a casa per il Santo Natale. E’ rimasta in Svizzera dove si è recata poco dopo il suo ritorno, avvenuto in autunno inoltrato, a Monaco: non era in grado- infatti- di stare a Palazzo!

Ciò ha chiaramente procurato nuovo dolore nei cuori dei gemelli nonché del marito che ha sempre cercato- come si suol dire- “con le unghie e con i denti” di difendere sia lei che il loro matrimonio dalle chiacchiere, alcune delle quali davvero pressanti e pesanti, che hanno iniziato a circolare soprattutto negli ultimi mesi.

Sta di fatto che la famigliola si è potuta riunire solo in cartolina! Sì, in una, molto bella a dir vero, che è stata creata ad hoc per augurare Buone Feste e soprattutto Buon Natale ai sudditi che sono sempre più amareggiati per la situazione che sta diventando sempre più insostenibile