Charlene di Monaco, allarme a Palazzo: l’ultima foto pubblicata preoccupa tutti, eccola

Sarà un Natale assai triste per Charlene di Monaco, il suo consorte, l’affascinante Principe Alberto e i loro figli. La loro famiglia- infatti- sarà unita solo… per cartolina! La situazione è grave e irreversibile!

Charlene e Alberto di Monaco, sembravano felici ma poi…

Sembravano una coppia felice, affiatata e molto innamorata ma poi, ben presto, il sorriso è scomparso dal bel viso di lei e la Stampa ha incominciata a chiamarla con l’appellativo di Principessa triste.

Charlene non è più la stessa: era una vera sportiva e una modella molto apprezzata ma da quando si è sposata, pian piano, pare che si sia spenta.

Lo confermano, volendo rimanere nell’anonimato, alcune sue care amiche che hanno fatto dichiarazioni anche molto forti alle riviste. Nemmeno l’arrivo di Gabrielle e Jacques, i bellissimi gemellini che oggi hanno 7 anni, è riuscito a portare maggiore calore nella coppia che ormai pare sempre più lontana. Una coppia che- pensate-non trascorrerà nemmeno il Natale insieme…

 

Una famiglia unita ma solo per finzione: a Natale Charlene non sarà a Monaco!

No, non saranno l’uno accanto all’altro a scambiarsi doni o a mangiare un buon dolcetto se non per finzione! Difatti chi si occupa della Comunicazione di Palazzo Grimaldi, ha pensato di creare una splendida cartolina natalizia dove la famiglia è al completo: mamma Charlene, papà Alberto e i due bambini. Tutti quattro vestiti a festa, elegantissimi e bellissimi.

Peccato che ciò non rappresenti in nessun modo la realtà e che per le due creature, che sono tanto piccine, sarà un grande dolore non trascorrere il Natale con la loro madre che è stata lontana da loro fin troppo tempo!

Ricorderete di certo che la donna è stata in SudAfrica, la sua terrà natale, dalla tarda primavera fino a ottobre, quando ha fatto ritorno a Monaco, mettendo in luce una forma fisica per nulla al top. E poco dopo, rieccola rifare le valigie e andarsene di nuovo…

Lei è malata di depressione e si sta curando in Svizzera

Difatti la donna è dovuta andare in Svizzera, dove è stata ricoverata in una clinica assai prestigiosa e  sta cercando di riprendersi: è ancora molto stanca e provata. Le sue condizioni di salute sia fisica che psicologica non sono ancora ottimali. Inoltre- a quanto pare- un depressivo che le è stato somministrato ultimamente le avrebbe affaticato notevolmente il cuore, rendendola ancora più debole. A Palazzo tuttavia non si può parlare di depressione, le sue cognate non vogliono!

E intanto sono loro che staranno accanto ai suoi figli durante tutte le festività al posto suo. A loro non rimane che una cartolina e nemmeno una foto perché nessuno ha pensato di scattarne una prima che lei se ne andasse di nuovo: sarebbe sembrato un gesto inadeguato e di cattivo auspicio, a quanto sembra…