Caduta Libera, addio amaro: Gerry Scotti così

Grande delusione per Gerry Scotti: difatti pare che uno dei più recenti appuntamenti del seguitissimo game show Caduta Libera, da lui magistralmente condotto, non abbia pienamente soddisfatto le sue aspettative, quelle del pubblico e soprattutto di Mediaset! Nubi profonde su di lui…

Caduta Libera, amara sconfitta per Jerry Scotti e il suo game show: un futuro non tanto più roseo per lui ora

Lo speciale appuntamento del game show Caduta Libera, condotto dall’impeccabile padrone di casa Gerry Scotti, era ormai diventato un appuntamento molto molto atteso dagli ascoltatori della prima ora, ma il risultato sembra essere stato una grandissima e amara delusione non solo per il conduttore ma per la Rete in generale. Insomma, parliamoci chiaro: ora come ora l’orizzonte  per lui sembra tutt’altro che roseo!

La puntata  in questione è andata in onda il 16 dicembre 2021, dove più grandi campioni del game show si sono affrontati “a colpi di parole e definizioni”.

La sfida è stata  vinta dallo storico campione Niccolò Scalfi, che oltre ad aver padroneggiato magistralmente la competizione con i concorrenti, si è anche portato a casa il montepremi, costituito da circa 800mila euro di vincita.

Ma per quanto possa essere stata una grande vincita a livello pecuniario, in realtà è stata una grama sconfitta dal punto di vista dello share, stracciato su tutti i fronti da Un Professore, trasmesso in parallelo in prima serata su Rai Uno.

Difatti, dati alla mano, la  fiction con protagonista Alessandro Gassman ha conquistato la bellezza di 4.699.000 spettatori pari al 23% di share, contro 2.468.000 spettatori pari al 13.8% di share per il quiz show di Canale 5.

Presto soppiantato da Bonolis: tempi duri per lui!

Attenendoci alle voci di corridoio di Mediaset, Caduta Libera farà ora compagnia ai telespettatori italiani fino alla fine del 2021, quello che si sa è che a partire da gennaio 2022 sarà soppiantato da Avanti un Altro!, dal momento che il format di Paolo Bonolis ha già registrato gran parte della stagione e starebbe riscaldando i motori in vista della partenza, praticamente imminente, come ha fatto chiaramente intendere lo stesso.

Gerry Scotti dovrebbe salutare in via definitiva verso il 20 dicembre 2021, mentre la banda del mattatore televisivo più amato dagli italiani dovrebbe rientrare entro il 22 gennaio 2022 con l’edizione rinnovata e con nuove sorprese in arrivo rispetto agli anni precedenti.

Previste new entry che faranno certo la gioia dei telespettatori, giovanissimi in primis. Presentissimo poi il mitico Luca Laurenti.

A insidiarlo arriva pure Papi! Pronto un nuovo quiz per lui

Ma i guai per Scotti non finiscono qui!

Pensate che negli ultimissimi tempi  si sono sempre fatte più forti ed insistenti delle voci riguardanti l’arrivo di un nuovo game show, ovvero Gong, che dovrebbe vedere alla conduzione il carismatico Enrico Papi. Insomma, ora “a giocarsela” sono in tre: Papi, Scotti e Bonolis!

Tuttavia, è ben comprensibile che chi avrà migliore seguito otterrà di conseguenza più spazio sul Piccolo Schermo. Gli ascolti saranno fondamentali, ma non solo quelli raccolti nel pre-serale. Grandissima importanza avranno gli appuntamenti speciali, ed è qui che Gerry dovrà impegnarsi al massimo e potrebbe, perché no, avere la sua rivincita!