Brave and Beautiful, arriva la decisione di Pier Silvio Berlusconi: cosa sta per accadere

Grandi cambiamenti a livello di palinsesto nelle Reti Mediaset per volontà del suo AD, l’affascinante Pier Silvio Berlusconi. Ecco quando vedremo in onda  le nuove puntate di Brave and Beautiful

Brave and Beautiful, ecco quando potremo rivedere i nuovi episodi su Canale 5

Il 2022 è ormai praticamente alle porte e l’AD delle Reti Mediaset, ovvero l’affascinante compagno, da più di 20 anni di Silvia Toffanin, Pier Silvio Berlusconi, è già corso ai ripari pensando ad accattivanti e assai importanti cambiamenti a livello di palinsesto, per la prossima stagione televisiva, a cominciare dalla nuova programmazione della seguitissima Brave and Beautiful.

Ora dunque le fan si stanno chiedendo quando potranno vedere le nuove puntate della loro amatissima serie su Canale 5. Ecco qualche gustosa anticipazione a riguardo…

Via Love is in The Air e al suo posto le nuove puntate di Brave and Beautiful

A quanto pare prenderà il posto di Love is in The Air, la serie turca che ci sta appassionando fin da questa estate, quando -però- potevamo ammirarla in prima serata. Poi, con l’arrivo dell’autunno e dei programmi storici della Rete del Biscione come Uomini e Donne e Pomeriggio Cinque, oltre che Amici, si è pensato, rivolgendosi sostanzialmente alla stessa tipologia di pubblico, perlopiù femminile, di inserirla nel pomeriggio.

E poiché ormai, ci duole assai comunicarlo alle sostenitrici,  tanto numerose e appassionate, siamo agli sgoccioli della serie, appena si concluderà, al suo posto rivedremo i protagonisti di Brave and Beautiful.

Addio a Una Vita: al suo posto arriva Dos Vidas

Ma ci sarà anche un’altra amatissima soap, non turca, bensì spagnola, che è ormai pronta a dire addio, dopo tanto tempo, al pubblico italiano: si tratta di Una Vita che è giunta nel nostro Paese dopo l’incredibile successo riscontrato da Il Segreto.

Cederà quindi il passo a Dos Vidas che narra la storia di due donne in due diverse linee temporali: la Spagna di oggi e la Guinea spagnola coloniale degli Anni ’50. Solo a leggere per grandi linee la trama pare essere molto avvincente e in grado di attirare l’attenzione dei telespettatori.

Del resto, parliamoci chiaro: Mediaset negli ultimi anni non ha affatto sbagliato puntando sia sulle serie in primis spagnole e in secundis turche sia per Canale 5 che- talora- per Rete 4.

Pertanto se Pier Silvio ha deciso che anche questa è meritevole di apparire sulle sue Reti significa che sia un prodotto davvero ragguardevole. E per averne conferma dovremo aspettare solo qualche mese…