Raimondo Todaro sostituito: arriva lui al suo posto

Il Cantante Mascherato tornerà l’11 febbraio in prime time su Rai Uno con la sua terza e assai attesa edizione. Condotto -come sempre- dalla splendida Milly Carlucci, vedrà una sostituzione: al posto di Raimondo Todaro, che è approdato quest’anno alla corte di Maria De Filippi, arriva l’altro. Fortemente voluto dalla conduttrice che crede ciecamente in lui e nelle sue capacità. Chi è?

Raimondo Todaro, dopo l’addio a Ballando è fuori anche da Il Cantante Mascherato: arriva il sostituto

Non se l’aspettava nessuno che dopo anni di collaborazione Raimondo Todaro lasciasse la Rai e Ballando con le stelle per andare a Mediaset, alla corte di Maria De Filippi che lo ha chiamato per svolgere il ruolo di insegnante di balli latini all’interno del padre di tutti i talent, ovvero Amici , che quest’anno è giunto alla sua ventunesima edizione.

E questa scelta lo ha portato ad avvicinarsi talmente all’ex moglie Francesca Tocca da riconquistarla. I due sono -infatti- ancora una coppia!

Ma se ciò ha scaldato i cuori delle sue fan, lo stesso non si può dire di quelli di Milly Carlucci e delle sue seguitissime trasmissioni: difatti il ballerino non solo non è più nelle file dei maestri del programma danzereccio, ormai alle battute finali, ma non sarà nemmeno presente alla terza e assai attesa edizione de Il Cantante Mascherato per il quale svolgeva il ruolo di coreografo. Al suo posto arriva lui…

Come coreografo arriva Simone di Pasquale, un volto molto amato

Simone Di Pasquale, volto molto amato dai telespettatori di Rai Uno. Uomo affascinante, colpisce per la sua gentilezza e per i suoi modi pacati e accomodanti di altri tempi. Presenza storica di Ballando, non per nulla è presente fin dalla sua prima edizione che è andata in onda nel 2005, ha deciso di lasciarlo non perché non si trovi più bene a lavorare con il team ma semplicemente perché a 43 anni non se la sente più.

Ma di sicuro continuerà a lavorare, magari in futuro, per la trasmissione dietro le quinte. Inoltre l’uomo, dal 2000 ha anche una scuola di danza tutta sua, sita nella Capitale, oltre che una società che organizza eventi. Insomma, di carne al fuoco ne ha davvero tanta!

Milly crede ciecamente in lui: “ha un valore artistico importante nel ballo e fuori dal ballo”

Riguardo al suo nuovo ruolo al Cantante Mascherato, ovvero quello di coreografo al posto di Todaro, la Carlucci ha dichiarato:” Simone Di Pasquale ha un valore artistico importante nel ballo e fuori dal ballo. Ha imparato a fare televisione ed è in sintonia con la rete. Rai 1 ha un certo modo di porsi nei confronti della famiglia, dai bambini ai nonni. Ci vuole un certo modo di essere, corretto, pulito, non noioso, simpatico e spiritoso. Simone potrà fare molto in futuro e in tanti ruoli”.

Ed è certamente anche per queste doti che lo abbiamo anche ammirato in qualità di inviato per Italia Sì, condotto da Marco Liorni, e al timone a livello di conduzione della finale dei campionati di tango nel 2013, tramessa da Mamma Rai.