Ovipari: elenco completo degli animali che si riproducono così

Gli ovipari sono le specie che si riproducono deponendo le uova dopo la fecondazione. Scopriamo quali sono leggendo l’elenco completo di tutti gli animali che si riproducono in questo modo.

Ovipari
Ovipari, specie animali che depongono le uova – Tipiu.com

Il termine ovipari sta a indicare le specie di animali che garantiscono la continuazione della specie attraverso la creazione di un nido in cui la femmina della specie depone le uova che devono essere covate. Ancora prima di svilupparsi vi è una crescita embrionale nell’uovo che poi viene deposto e accudito fino alla nascita dei piccoli.

Gli animali ovipari depongono le uova in diversi luoghi a seconda della specie a cui appartengono. Le uova possono essere deposte sulla terra, sugli alberi nei nidi o nelle ooteche ovvero in appositi involucri che le proteggono fino alla nascita.

Se parliamo di uccelli oppure di rettili, l’embrione si sviluppa in un tempo abbastanza lungo in quanto ha bisogno di sostanze nutritive che sono presenti nell’uovo. Gli echinodermi, invece, sviluppano l’embrione dopo che l’uovo si è schiuso, lo stesso vale per i molluschi e gli artropodi.

Le femmine ovipare cosa fanno dopo la deposizione delle uova?

Le specie di animali ovipari hanno atteggiamenti differenti dopo aver deposto le uova, vediamo quali sono. I mammiferi e gli uccelli sono soliti monitorare le uova e rimanere sul posto per proteggere i piccoli. Questi vengono nutriti fino al momento in cui i cuccioli diventano indipendenti e in grado di nutrirsi e difendersi dai predatori.

I pesci, gli anfibi e gli insetti depongono una grande quantità di uova e le lasciano sul suolo o nell’acqua senza alcuna assistenza e protezione. I piccoli si svilupperanno e nasceranno da soli ma sapranno già cosa fare istintivamente.

Il regno animale è ricco di specie ovipari e tra queste ci sono rettili, aracnidi, mammiferi, pesci, monotremi, anfibi e uccelli.

Testuggine
Testuggine, piccolo che esce dall’uovo – tipiu.com

Continua a leggere per scoprire l’elenco completo degli ovipari più comuni:

    • Uccelli. Allodola, Anatra, Aquila, Cicogna, Cigno, Colomba, Corvo, Falco, Fenicottero, Gabbiano, Gallina, Gufo, Merlo, Oca, Pappagallo, Passero, Pavone, Pettirosso, Piccione, Poiana, Pinguino, Quaglia, Rondine, Struzzo, Tucano, Colibrì, Ghiandaia, Struzzo.
    • Insetti. Ape, Cavalletta, Cicala, Coccinella, Farfalla, Formica, Grillo, Libellula, Mantide religiosa, Mosca domestica, Scarabeo.
    • Rettili. Caimano, Cobra, Biscia, Coccodrillo, Iguana, Pitone, Tartaruga.
    • Anfibi. Rospo, Anura.
    • Artropodi. Ragno Araneae, Tarantola.
    • Pesci. Anguilla, Merluzzo, Salmone, Sardina, Sogliola, Storione comune, Tonno.
    • Animali mammiferi. Gli unici mammiferi ovipari sono gli Ornitorinchi che vivono esclusivamente nelle acque dolci dell’Australia orientale e gli Echidna che si trovano nelle isole della Nuova Guinea e in tutta l’Australia.