Charlène di Monaco, arriva l’appello disperato della Principessa: c’entrano i figli

La convalescenza della principessa di Monaco in Svizzera prosegue senza particolari miglioramenti. Anzi, le news destano preoccupazione.

Charlene e Alberto di Monaco 2021213 – tipiu.com

Altro che Serenissima, Charlène è triste da un decennio!

Sua Altezza Serenissima, ma solo di nome: mai titolo onorifico fu meno adatto a chi lo porta. Da dieci anni Charlene Wittstock è Sua Altezza Serenissima ma raramente in questo periodo di tempo la si è vista felice, o quanto meno serena. Se all’inizio del matrimonio era “la principessa triste“, col tempo è diventata una principessa molto defilata. Nel 2021, poi, è praticamente sparita, nel natìo Sudafrica.

Il ricovero in Svizzera

A novembre Charlene è tornata a Montecarlo ma non per restarci: attualmente è ricoverata in una clinica in Svizzera per riprendersi dai molti interventi subiti in Sudafrica, che l’hanno molto indebolita. Un po’ alla volta sta cercando di riprendere le forze ma è di nuovo lontana dai suoi figli, che quest’anno non ha visto praticamente mai.

La richiesta di aiuto a Caroline e Stéphanie

Naturalmente è molto triste per questo e, per non lasciare i piccoli senza guida e non addossare tutto il carico di responsabilità sul marito, il principe Alberto, ha deciso di coinvolgere nella loro educazione le cognate Stéphanie, con cui va molto d’accordo, e Caroline, con cui i rapporti sono un po’ freddini.

Alberto: “Io e i miei figli siamo circondati e sostenuti dalla nostra famiglia”

La Principessa ha voluto che le mie sorelle subentrassero nell’educazione dei bambini in sua assenza perché da parte mia le mie responsabilità di Principe non mi permettono di essere sempre lì per loro”, ha spiegato il principe in una intervista a Point de Vue confermando anche a Paris Match: “In questo periodo delicato io e i miei figli siamo circondati e sostenuti dalla nostra famiglia, a cominciare dalle mie sorelle Carolina e Stéphanie. Siamo molto felici e grati per questa unità e supporto familiare“.

Jacques e Gabrielle di Monaco 20211213-tipiu.com

Ma come stanno adesso i piccoli Jacques e Gabrielle? “Hanno reagito bene al nuovo distacco. Capiscono che la madre ha bisogno di riposare e la sostengono nella sua convalescenza mandandole tanto amore,” ha spiegato Alberto ancora a Paris Match. Raccontando anche che tipo di istruzione viene impartita ai figli: una sorta di homeschooling, però allargato.

I principini studiano a palazzo 

Abbiamo creato una scuola per i gemelli a Palazzo per tutelarli mentre la mamma è via e sta riprendendo le forze. Non sono soli lì ma quattro loro compagni, due maschi e due femmine, li raggiungono e con loro vengono anche gli stessi maestri che li educano solitamente nel loro istituto. Proprio come se fossero a scuola“: insomma, i Grimaldi stanno facendo di tutto per proteggere i piccoli anche dalla chiacchiere malevole che questa particolare situazione sta causando.

Il principe di Monaco nega le voci di crisi con Charlène

Infatti non tutti sono convinti che la lontananza di Charlène sia dovuta alla convalescenza ma insinuano che si tratti  di una separazione. Una insinuazione che Alberto nega con decisione: “La situazione attuale non ha nulla a che vedere con la nostra vita matrimoniale. Se oggi Charlene è lontana da Palazzo, è a causa dei suoi problemi di salute. I numerosi interventi chirurgici che ha subito in Sudafrica l’hanno resa vulnerabile. Ha bisogno di calma e riposo per rimettersi in piedi”.

L’angosciante sospetto: Charléne sfigurata dalla chirurgia?

Ma c’è anche chi fornisce una versione alternativa, ma non per questo meno preoccupante, del ricovero della principessa. Si tratta dell’esperta di reali Pilar Eyre, che ha rilasciato una dichiarazione scioccante, riportata anche da quotidiani come il Daily Mail: “La principessa Charlene di Monaco si nasconde agli sguardi del pubblico perché è stata sfigurata dopo un intervento di chirurgia plastica durante un lifting a Dubai“.