Test visivo complicato: se riesci a scorgere l’uomo nella testa dell’orso sei un genio

I test a carattere squisitamente visivo vanno veramente forte in Rete. Anche perché mettono in atto il classico spirito di osservazione. Eccone uno nuovo a carattere animale.

I test visivi, un autentico toccasana per la nostra salute mentale 

Siete pronti ad aguzzare la vista e il vostro intuito, oltre che la vostra capacità di concentrazione? Sono tuti quanti elementi molto importanti per la nostra salute mentale e globale, che sovente scordiamo in angoli polverosi, perché vinti dalla classica frenesia della vita moderna.

E per aiutarci a recuperare tutto questo ci vengono in aiuto i test a carattere squisitamente visivo che troviamo in grande quantità, per tuti i gusti, sul Web e in particolar modo sui Social, perché gli utenti, dopo averli effettuati da soli o in compagnia amano condividerli con gli altri.

Quello che vi proponiamo oggi è molto particolare,  ricco di illusioni ottiche. Osservate con molta attenzione l’immagine, che su uno sfondo chiaro ritrae un orso. Vedete solo lui o in esso vedete anche qualcos’altro?

Provate a scovare in dieci secondi la testa di un uomo nascosta nel volto dell’orso

Prendetevi dieci secondi e mettetevi immediatamente in testa che all’interno del volto dell’orso si nasconde qualcosa, o meglio qualcuno. Che cosa? Il volto di un uomo. Vi diciamo subito, per dovere di cronaca, che per scovarlo bisogna in primis non avere problemi di vista, rilassarsi e avere una mente molto allenata.

Pertanto coloro che sono soliti risolvere cruciverba e altri generi di giochi a carattere enigmistico, potrebbero essere molto avvantaggiati in tale direzione, così come le persone che sono sempre molto attente ai dettagli, anche a quelli minimali, nella vita in generale. E ora provate a “scovare” l’intruso

Ecco la soluzione

Ma se non siete comunque riusciti a scovarlo non restateci male, perché era davvero molto complicato riuscire a scovarlo, anche perché il tempo a disposizione era molto poco. No ve  lo indichiamo ora con un cerchietto rosso.

In pratica la bocca dell’uomo è coperta dalla folta barba che si confonde con il pelo dell’orso. Ed è per tale motivo che il volto umano è molto meno visibile di come potevamo aspettarci. Tra l’altro in molti, dati alla mano, anche dopo una volta che è stato segnalato, hanno faticato e non poco a notarlo, proprio perché, lo ribadiamo, è veramente ottimamente camuffato.