Angelina Jolie, la figlia Shiloh è cresciuta ed è la sua fotocopia: eccola

Angelina Jolie e Brad Pitt, durante la loro unione hanno costruito insieme una bella famiglia. E tra i vari figli, quella che è stata maggiormente chiacchierata è la giovane Shiloh, che oggi è diventata adolescente, avendo compiuto 15 anni. Ha compiuto un grandissimo cambiamento ed è molto diversa, Ecco, la nuova lei. Sempre più simile alla celebre mamma.

Angelina Jolie, il cambiamento della figlia Shilol. Da maschiaccio a splendida giovane donna

Angelina Jolie è considerata ancora oggi una vera sex symbol, così come l’ex compagno Brad Pitt. Negli anni della loro unione, molto chiacchierata, che ha occupato migliaia di pagine di riviste e magazine di tutto il mondo, hanno costruito una bella e assai numerosa famiglia, e tra i loro figli, quella ad essere maggiormente  sula bocca di tutti, è stata indubbiamente Shiloh.

E lo è stata perché fin da piccina ha scelto di optare per un look molto maschile, non solo tenendo i capelli corti e tagliati alla maschietto, ma anche per gli abiti, scegliendo di indossare prettamente giacche e pantaloni con camicia e cravatta. Una scelta che ha condiviso anche fino a poco tempo fa e che l’ha portata a essere molto criticata.

Ma oggi la giovane che  a 15 anni, è molto cambiata. Eccola accanto alle celebre mamma, alla quale pare assomigliarle sempre più.

La svolta femminile della ragazza: identica alla celebre madre

I capelli sono sempre biondi, ma lunghi e morbidi, decisamente setosi. Il make up è presente ma raffinato e le labbra in primissimo piano. Ai lobi delle orecchie degli splendidi orecchini dorati, che mettono in mostra il suo meraviglioso collo.

I lineamenti del viso sono dolci, e si confrontano con quelli di Angelina sono praticamente identici: sì oggi possiamo dire – a buona ragione –  che mamma e figlia sono due autentiche gocce d’acqua a livello estetico, nonostante solitamente le figlie femmine nell’aspetto esteriore “prendano” maggiormente dal padre.

Un padre comunque presente  che non ha avuto assolutamente nulla da ridire quando la figlia, qualche anno fa, ha manifestato al mondo il suo desiderio di essere chiamata John, di vestire abiti maschili e di definirsi fluida.

Oggi apprezza la sua femminilità

Per quanto concerne i vestiti oggi pare che la la ragazza prediliga quelli più eleganti e femminili, nelle occasioni pubbliche di vario genere, così come nel privato. E’ ormai una giovane donna, e le curve cominciano a farsi vedere.  Ed è -forse- anche per tale motivo che ha deciso di mettere maggiormente in luce, magari con la complicità dell’affascinante genitrice, la sua femminilità.

Una scelta che è anche molto piaciuta ai fan sia di Angelina che di Brad e che sono molto felici di constatare che Shiloh sta bene e che è felice di mostrarsi in questa maniera, perché al di là che voglia indossare abiti da maschio o da femmina, quel che conta è che lei si piaccia e che si senta a suo agio. Che si ami e che si rispetti per com’è, con i suoi pregi e con i suoi difetti, sia fisici che caratteriali, come ogni essere umano che si rispetti., famoso o non famoso!