Enzo Paolo Turchi, la confessione su Raffaella Carrà prima della morte: “Non voleva…”

Nuove rivelazioni sulla morte di Raffaella Carrà. Parla l’amico e stretto collaboratore Enzo Paolo Turchi: ” Non me l’ha detto…”.

Enzo Paolo Turchi, il suo ricordo di Raffaella Carrà

A distanza di tanti mesi dalla sua inaspettata dipartita da questo mondo, fa ancora molto parlare di se la splendida Raffaella Carrà. Nonostante fosse molto malata da tempo, quasi nessuno, nemmeno gli amici e i collaboratori più fidati, ne erano a conoscenza poiché lei è sempre stata una donna profondamente riservata oltre che un’ immensa professionista. E mentre ci si domanda chi potrebbe davvero essere la sua erede dal punto di vista artistico e professionale, spuntano altre rivelazioni sulla sua morte. A parlare ora è Enzo Paolo Turchi che ha lavorato fin da giovanissimo al suo fianco. Ecco le parole del marito di Carmen Russo

“Lei non voleva coinvolgere gli altri nelle cose brutte”

Non mi aveva detto niente che stava male. Nessuno se l’aspettava. Lei, come sempre, con grande dignità, non voleva coinvolgere gli altri nelle cose brutte…”, ha rivelato visibilmente commosso interpellato da Fatto Quotidiano Online, sottolineando che nemmeno durante la loro ultima chiacchierata telefonica, avvenuta soltanto un mese prima dalla sua scomparsa, gli avesse detto qualcosa a riguardo o nemmeno accennato al suo stato di salute ormai molto precario.

Ed è anche per questo motivo che il ballerino e coreografo ha sofferto ancora di più quando è venuto a saperlo: “Ho appreso della morte di Raffaella in un modo un po’ bruttarello…Ero in macchina, stavo guidando, quando mi ha chiamato una persona a me cara per comunicarmi la notizia…”

Per lui è stata come una sorella

Ma che ricordi ha della mitica Raffa? Come sono stati i loro rapporti negli ultimi periodi?

Per me è stata una sorella…C’è stato un rapporto talmente forte che per me è stato come perdere una persona di famiglia…”

In effetti i due hanno lavorato davvero tantissimo insieme e l’affiatamento sulla pista da ballo era assolutamente tangibile. Possiamo praticamente dire che l’abbia scoperto lei e che siano anche cresciuti insieme dal punto di vista professionale. Sono tante le foto in bianco e nero, che hanno fatto e fanno tuttora, la storia della Tv e dello Spettacolo in toto, nel nostro Paese ma non solo poiché lei è stata amata in tutto il mondo.