Katia Ricciarelli, la verità sul gioco d’azzardo : “Non sono…”

Katia Ricciarelli è indubbiamente una delle indiscusse protagoniste dell’attuale edizione del GF Vip, condotta dal carismatico Alfonso Signorini, direttore delmagazine Chi. Chiacchieratissima a distanza di anni, per la fine del suo matrimonio con Pippo Baudo, lo è ora per la sua passione per il gioco d’azzardo. Ecco la verità del soprano…

Katia Ricciarelli, una donna molto chiacchierata. Ora lo è per la sua passione per il gioco d’azzardo. La verità dell’artista

Si è molto parlato e si parla tutt’ora della partecipazione del soprano più amato del mondo al GF Vip, ancora in corso e trasmesso su Canale 5. Katia Ricciarelli non si scompone più di tanto innanzi alle critiche degli altri gieffini che le pongono, e scrollando le spalle li affronta a muso duro. Memorabili  in tale direzione le sue diatribe con Carmen Russo.

Chiacchieratissima poi per la fine del suo matrimonio con Pippo Baudo, nonostante si sia concluso da molti anni, lo è ora per un’altra questione. Si tratta della sua passione per il gioco d’azzardo. La verità dell’artista. Ne ha parlato ampiamento un po’ di tempo fa, durante una sua ospitata su Canale 9 a Le Belve, condotta dalla brava Francesca Fagnani.

Alle Belve si confessa: non si sente una ludopatica

La cantante ha ribadito a più riprese e a  chiare lettere di non potersi assolutamente definire una ludopatica poiché non sente costantemente l’esigenza di giocare. Ma che cos’è che la induce a farlo? Forse l’adrenalina che si prova quando si gioca? “Sì, l’adrenalina e, soprattutto è un momento in cui mi trovo da sola con una macchinetta, la quale prende tanti calci da me: Damme na cosa e damme di più…” Non contenta ha anche raccontato di aver letteralmente sbancato al casinò di Montecarlo.

Una grande stratega e un’abile giocatrice, le sue qualità la aiuteranno a vincere il GfVip? In molti sostengono di sì...

Sono andata lì e ho fatto una scala reale bellissima. Allora è arrivato il tizio, il tempo che lui andava a farmi il biglietto della vincita, che non ti dico nemmeno quanto sennò cadi dallo sgabello. Per delle macchinette così, 150mila euro, fai conto. Il tempo in cui il cassiere stava per recarsi per fare la ricevuta che io ne ho fatto un’altra. Però, guarda, sono stata due mesi senza lavorare.”

Insomma, è chiaro praticamente a tutti che Katia sia una grande giocatrice non solo d’azzardo ma in toto, e che quindi sappia fare il suo gioco anche all’interno della Casa più spiata d’Italia. E’ dunque davvero una grande stratega? E in nome di  ciò in molti sostengono che potrebbe arrivare dritta alla finalissima e persino conquistarla, con lo scettro della regina di questa edizione.