Alessandro Borghese, sapete quanto costa mangiare al suo ristorante? Ecco i prezzi e i menù

Alessandro Borghese è indubbiamente non solo uno chef molto amato ma anche un personaggio televisivo e mediatico a tutto tondo. E oggi in molti si chiedono, poiché lui è anche un assai abile imprenditore nel vasto mondo della ristorazione, quanto costi mangiare nel suo ristorante, sito a Milano. Ecco i prezzi e i menù.

Alessandro Borghese, un personaggio mediatico, uno chef e un imprenditore di successo, molto amato e apprezzato

Alessandro Borghese è molto amato dal pubblico di ogni età, bambini inclusi, che hanno iniziato ad apprezzarlo in Tv nelle vesti di conduttore de i Quattro ristoranti dove i ristoratori di quattro ristoranti in voga in una zona specifica, si sfidano a colpi di menù e piatti tipici, e come testimonial di svariati marchi e persino come attore in alcuni spot televisivi dove mette nuovamente il luce la sua simpatia.

Ed è certamente questa dote, oltre al suo grande fascino, che gli hanno permesso di entrare sempre di più nel cuore degli italiani e ancora di più delle italiane. Inoltre i suoi libri sono sempre un autentico successo. Ma l’uomo, chef sopraffino, ha anche un suo ristorante sito a Milano, chiamato ” Il lusso della semplicità” per il quale ha selezionato personalmente tutto lo staff. Ma sapete quanto costa mangiare lì?

I menù proposti al suo ristorante milanese variano a seconda della stagionalità delle materie prime

Per prima cosa è bene dire che il suo ristorante lo ha aperto nel 2017 e che è sito esattamente in Via Belisario, 3 a due passi dai famosi e assai chiacchierati grattaceli Citylife. Detto questo,  dobbiamo anche aggiungere che non si tratti affatto di un ristorante stellato, ma che sia comunque molto ricercato per la qualità dei suoi piatti. Ma quali piatti possiamo gustare da soli o in compagnia della nostra dolce metà, dei nostri cari e dei nostri amici? Alessandro e il suo team lavorativo avvertono che il menù deve necessariamente variare perché segue anche la stagionalità delle materie prime, frutta e verdura in primis. Ergo è bene, prima di recarsi in loco e di prenotare un pranzo e una cena, fare un bel salto, metaforico, sul sito ufficiale per saperne di più. Ma vediamo comunque alcuni piatti che si possono gustare al momento da Borghese…

Ecco i menù, dall’ antipasto al dolce, con tanto di prezzi al dettaglio

Partiamo, con il preciso scopo di farvi venire l’acquolina in bocca, con gli antipasti con tanto di prezzi ben dettagliati, a seconda del piatto:

Ostriche Rosa del Delta del Po cotte alla brace con le sue salse – 38 euro
Tonno di Coniglio all’Astigiana con verdure di stagione in agrodolce e misticanza – 28 euro
Supplì al telefono con rigaglie di pollo e salsiccia, mozzarella di Agerola, il suo paté e brodo aromatico – 20 euro
Crostatina di frutta e verdura con ricotta mantecata, marmellata di cipolle e sorbetto al peperone – 22 euro
Ho trovato una seppia a Capri (Seppia, fior di latte di Agerola, pomodoro costoluto toscano e basilico) – 32 euro

Passiamo ora ai primi che sono un trionfo di tradizione e nel contempo di innovazione:

Cacio&Pepe” – il mio Spaghettone Pasta Armando – 20 euro
Tortello Pasta Fresca – il lusso della semplicità robiola di Roccaverano, asparagi e pisellini – 24 euro
Tagliatella Pasta Fresca – il lusso della semplicità al ragù bianco di vitello, estratto di rosmarino, mantecata burro e parmigiano – 28 euro
Maltagliati di Primavera ai frutti di mare (Pasta Fresca – il lusso della semplicità in salsa di acciughe, prezzemolo, limone e peperone cornetto) – 32 euro

E che dire dei secondi? Ce ne sono davvero per tutti i gusti! E sono presenti sia piatti di carne che di pesce:

Petto d’anatra, marinata sale e zucchero, cotta alla brace, con salsa alle more e patate novelle arrosto – 37 euro
Carota glassata al miele, ricotta di mandorle, chips di quinoa e chutney di frutto della passione – 23 euro
Costolette di manzo e maiale con susine alla brace e misticanza di campo – 33 euro
Filetto di ombrina con crema di scarola ripassata, cipollotto fondente e chips di patata – 32 euro
Polpo alla brace con salsa di aji amarillo, fagiolini piattoni, taccole, albicocca e tarassaco – 30 euro
-Che Capasanta! (Capasanta con salsa di pere su crema di cannellini, rucola e pane di segale) – 35 euro

E per concludere in dolcezza, oltre che in bellezza, il pasto ecco la lista dei dolci:

Apperò! (Mousse di nocciola con inserto alla pera e ganache al cioccolato ricoperto di glassa Rocher con nocciole pralinate, aspic di pera, gel di pera e frangelico) – 20 euro
Tiramisù di una volta – 19 euro
Aesthetic (Mousse di lampone con biscotto speculoos, cubo di cremoso al cioccolato bianco e meringa croccante) – 19 euro
Banana Split (Crostatina alla banana su base di frolla alla nocciola, caramello salato e cremoso all’arachide, con gelato alla banana e ganache montata al fondente) – 20 euro
Biancomangiare (con inserto al caffè, biscotto alla mandorla, servito con lingotto di pan brioche e granita al caffè) – 19  euro
Selezione di gelati e sorbetti fatti in casa – 13 euro