Francesco Vitiello, Diego di Un Posto al Sole parla della sua malattia: le parole dell’attore

Un Posto Al Sole, il giovane e talentuoso attore Francesco Vitiello lo conosciamo per lo più per il suo ruolo di Diego in questa seguitissima soap in onda da anni su Rai Tre. Ecco la verità sulla sua malattia: parla l’artista…

Un Posto Al Sole,  Francesco Vitiello, il ” Diego” della soap: la verità sulla sua malattia

Un Posto Al Sole è indubbiamente una delle soap più amate e seguite dagli italiani. In onda da anni su Rai Tre, ha reso molto famosi, in alcuni casi della vere e proprie star, i suoi attori, che sono entrati in primis in punta di piedi nelle case e nei cuori degli italiani per poi non uscirne più.

E tra di essi vi è sicuramente il bravo Francesco Vitiello, che interpreta il ruolo di Diego Giordano, figlio di Raffaele e della prima moglie Rita,  purtroppo defunta. Il suo esordio in questo ruolo è avvenuto quando l’artista aveva solo 15 anni. Un ruolo che ha lasciato nel 2002, per poi rioccuparlo dal 2006 al 2009 e riprenderlo dopo una pausa molto lunga nel mese di dicembre 2017.

E’ un giovane uomo dalle svariate sfaccettature che possiede pure alcuni lati oscuri, probabilmente legati al fatto che la sua  mamma è stata  brutalmente uccisa. Tanti amori infelici e fallimentari nella sua esistenza, nonostante lui sia fondamentalmente di indole buona. Ha avuto anche problemi di droga e si è pure  trasformato in una versione di stalker assolutamente depresso e aggressivo, dopo il suo rapporto finito con Beatrice. E poi si è innamorato follemente di Elisa per scoprire in seguito  che era sua sorella, frutto dell’amore giovanile tra il padre e Manuela.

Ma “a tenere banco” da tempo non è -in realtà – una notizia strettamente legata al personaggio che Francesco interpreta in Un Posto Al Sole, ma la sua vita privata. In particolare la sua malattia. Ecco la  verità sulla sua gravità dalle parole pronunciate  dallo  stesso artista…

Soffre da anni di alopecia e la malattia non lo ha mai messo in pericolo di vita, lo ha rivelato l’artista a Vanity Fair

Il fatto che l’uomo sia entrato e uscito con una certa disinvoltura dal set ha alimentato e non poco un chiacchiericcio riguardo alla sua malattia. In molti hanno iniziato a dire che era giunto a uno stadio avanzato di essa. E così l’attore ha deciso, stanco di tutti questi pettegolezzi sul suo conto, di prendere saldamente in mano le redini della situazione, dicendo la verità.

In pratica, durante il più lungo periodo di latitanza dal set, durato la bellezza di 5 anni dalla soap, Francesco ha sofferto di una forma molto aggressiva di alopecia, che ha iniziato a colpirlo quando aveva solo 15 anni, quindi quando ha fatto il suo ingresso per le prima volta nel cast della soap.

Ne ha parlato durante una sua bella e assai intensa  intervista a  cuore aperto a Vanity Fair: “Era solo un’alopecia, che per quanto rognosa e difficile da seguire, non mi ha mai  messo in pericolo di vita“.

In sostanza i fan avendolo visto calvo hanno temuto che fosse malato di tumore , ergo  lui ha voluto tranquillizzarli, rivelando che la caduta dei suoi capelli era dovuta a ben altro!

Il chiacchiericcio inizialmente lo ha fatto sorridere, ma poi ha voluto confessare la verità

E riguardo a tutte le voci che riguardassero il suo stato di salute l’uomo ha poi prontamente dichiarato: “Sentire tutte queste congetture sul mio conto sapendo che fortunatamente non si trattava di una cosa così seria all’inizio mi faceva quasi sorridere“. Ma poi, come ha fatto intuire, la faccenda ha iniziato a scocciarlo ed è per questo motivo che ha voluto raccontare la verità, ammettendo anche che effettivamente, vedendo peggiorare la situazione, per lui sia stato anche molto frustrante accettarla.