Charlene di Monaco, retroscena inquietanti: “Deliri e cocktail di farmaci”

La telenovela si è finalmente conclusa con il ritorno a Monaco di Charlene che da troppi mesi mancava da Palazzo Grimaldi. Le foto e i video del suo rientro sono diventati in men che non si dica virali. Ma non c’è ancora pace per lei e per il suo consorte, ovvero il Principe Alberto: spuntano infatti ora retroscena molto inquietanti sulla Principessa…

Charlene di Monaco, non c’è pace per la Principessa e per il suo consorte

Da troppi mesi Charlene di Monaco mancava da casa. I suoi figli gemelli stavano troppo male e suo marito, ovvero il Principe Alberto, non ne poteva davvero più di tutte le numerose cattiverie che continuavano a spuntare come funghi su di lei e sul loro matrimonio che secondo molti era ormai giunto alla frutta. E quei molti hanno poi iniziato a malignare che il suo viaggio in Sudafrica, la sua terra natale, fosse solo una scusa per allontanarsi da Palazzo Grimaldi, poiché la vita lì iniziava a starle un po’ troppo stretta. Ma poi sono spuntate le notizie relative a suoi gravi problemi di salute che non le hanno permesso di fare ritorno dal marito fino a pochi giorni fa. E ora che è rientrata sono riaffiorati in superficie altri retroscena che la riguardano molto da vicino. Qualcosa di veramente tosto… Choc!

Spuntano gravi problemi psichici a carico di Charlene. Lo rivela Voici...

Secondo il noto settimanale Voici il vero motivo della lunghissima latitanza della donna da corte è da collegarsi ai suoi gravissimi problemi psichici. A quanto pare l’ex modella sarebbe da anni dipendente da un cocktail di sonniferi, inizialmente assunti come antidolorifici. E sempre secondo il noto magazine, ciò le sarebbe stato utile, se non addirittura necessario, per cercare di  sopportare le malelingue del Palazzo e quelle derivanti dalla sua esposizione mediatica.

Il settimanale poi riporta pure alcuni scottanti  dettagli su alcuni episodi che non hanno lasciato nemmeno mezzo dubbio sull’ ormai seriamente compromessa salute mentale della principessa. Si arriva addirittura a dire che  avrebbe aggredito fisicamente la sua dama di compagnia, costringendo a intervenire per placarla  due guardie della sicurezza.

Inoltre pare che la principessa, lo scorso settembre 2021, sarebbe stata ricoverata perché in preda a deliri e a perdita di contatto con la realtà e non per un collasso, come riferito ufficialmente da Palazzo Grimaldi.

Episodi psicotici rivelati, secondo il noto magazine il marito l’avrebbe aiutata a curarsi, ma senza successo

Dulcis in fundo, ovviamente si fa per dire, pare che questa non sarebbe stata nemmeno la prima crisi. Non per nulla nel mese di dicembre 2020 la donna è apparsa  in pubblico con la testa completamente rasata e, sempre secondo la rivista, non lo avrebbe fatto per moda! Questo sarebbe stato il  risultato di un altro terribile episodio psicotico. In parole povere, si sarebbe tagliata da sola con un paio di forbici le sue chiome e non contenta si sarebbe pure ferita al volto!

Lo stesso Alberto, spaventato dalle condizioni della moglie, avrebbe pensato di farla disintossicare a 8500 chilometri da casa, nell’isolato Thanda Private Game Reserve, di 14mila ettari, isolata dal mondo e lontana dalle chiacchiere e dalla Stampa.

Ma a quanto pare questa sua scelta non si è poi rivelata vincente visto che il Magazine citato  è comunque riuscito a saperne qualcosa di più… Non ci resta che attendere per conoscere la verità, magari tramite qualche dichiarazione del Principe, che nell’ ultimo periodo più che mai ha difeso a spada tratta la moglie e il suo matrimonio.