Il gesto improvviso di Sabrina Ferilli a Tu sì Que Vales: cosa è accaduto a Maria De Filippi

Tu Sì Que Vales sta facendo ottimi ascolti e il merito va senz’ombra di dubbio ai protagonisti, ma anche ai giudici, soprattutto quando diventano protagonisti di gag esilaranti. Come quella tra Sabrina Ferilli e Maria De Filippi: scherzetto bagnato, puntata fortunata?

Il gavettone a Tu Sì Que Vales

Il legame d’amicizia che c’è tra l’attrice e la conduttrice è molto profondo e sotto gli occhi di tutti. Le due si stuzzicano a vicenda, in continuazione, palesando però un grande affetto e una stima reciproca.

La puntata di Tu Sì Que Vales andata in onda sabato 16 ottobre ha avuto un colpo di scena. Mara De Filippi infatti è stata vittima di un scherzetto, al quanto “bagnato”, dell’amica Sabrina Ferilli. Quest’ultima infatti le ha fatto un gavettone niente male!

Maria De Filippi, vittima con simpatia, di Sabrina Ferilli

Le cose sono andate in quest’ordine: la Ferilli chiama la De Filippi, “Ti posso dire una cosa?“ l’altra risponde con sospetto: “Cosa devi dirmi? Hai il microfono”

“Vieni qui, vieni qui, per favore vieni qui. Sei sempre venuta per fatti tuoi e non vieni ora che ti chiamo” insiste l’attrice e Maria: “Sì, vieni qui, neanche fossi un cane”.

Alla fine Maria De Filippi cede alla richiesta dell’amica, si avvicina e si mette ad ascoltare quello che le ha da dire la Ferilli: “Tu sai che qui io cerco sempre persone che mi possano aiutare a fare degli scherzetti, delle cosette. Secondo te ci riesco? No? E quindi lo faccio da sola”. Così, ad un certo punto sulla testa della conduttrice di Uomini e Donne, comincia a cadere (a mo’ di doccia), dell’acqua, da una bottiglietta di plastica.

“Vendetta, gradevole vendetta. Come sei bella. The queen is wet, la regina è bagnata. Sembri Kim Basinger in Nove settimane e mezzo“. Incalza Sabrina Ferilli, davanti una Maria De Filippi pietrificata e rassegnata.

La vendetta

La vendetta di Queen Mary non si fa attendere: prima, con i capelli totalmente inzuppati ha fatto sì che venissero agitati bene, per fare arrivare gli schizzi d’acqua addosso all’amica. Poi, con estrema agilità, le strappa la bottiglietta dalle mani per concludere il lavoro sulla sua testa: “Lo vedi? Ora bagna anche me, non ho mai pace io”. commenta disperata Sabrina Ferilli, aggiungendo con ironia: “Te possino ammazzare…ero convinta che fosse finita l’acqua. Sto bene? Di certo meglio di te. Roba da pazzi. Devo fare pure tutto da sola perché nessuno mi viene dietro. Ora Roberto ti mette l’aria condizionata a palla e domani….”.