Paolo Del Debbio, in cosa è laureato il famoso giornalista

Un percorso di studi accademici che non ci si aspetta da un protagonista dell’informazione televisiva: ecco in cosa è laureato Paolo Del Debbio

Negli ultimi tempi si è parlato di lui soprattutto per il suo incredibile dimagrimento ma Paolo Del Debbio è uno dei conduttori più seguiti del piccolo schermo e può vantare un curriculum di tutto rispetto. Dopo il programma “Secondo voi“, che lo ha lanciato nel mondo dell’informazione televisiva, Del Debbio è stato poi, in coppia con Federica Panicucci, al timone di “Mattino Cinque” per poi approdare a “Quinta colonna“, in onda su Rete 4. Oggi Paolo Del Debbio è alla conduzione di “Dritto e Rovescio” ma all’impegno televisivo ha sempre affiancato quello nella carta stampata, infatti da sempre è una delle principali firme del quotidiano “Il  Giornale“. Inoltre, giusto per non farsi mancare nulla, è anche docente a contratto di Etica ed Economia presso l’Università “IULM” di Milano. Siete curiosi, dunque, di sapere in che cosa è laureato il giornalista e conduttore televisivo Paolo Del Debbio?

Nato a Lucca nel 1958, Paolo Del Debbio ha ottenuto il baccellierato in filosofia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e successivamente la laurea in filosofia presso la Pontificia Università della Santa Croce di Roma. Dopo aver conseguito quest’ultimo titolo accademico, Paolo Del Debbio ha lavorato, dal 1988 al 1993, presso “Fininvest Comunicazioni”, una società di “relazioni esterne ed istituzionali” del gruppo Fininvest, dapprima come “Coordinatore del Centro Studi”, poi come assistente dell’allora Amministratore Delegato Fedele Confalonieri. Dal 2001 è regolarmente iscritto all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti della Lombardia.

La vita privata di Paolo Del Debbio

Paolo Del Debbio è stato sposato per molti anni con Gina Nieri, Consigliere di Amministrazione di Mediaset S.p.a. di cui gestisce anche la Divisione Affari Istituzionali, Legali e Analisi Strategiche. Dalla storia d’amore sono nate due figlie, Maddalena e Sara, rispettivamente trenta e ventisette anni, che non hanno seguito le loro orme: infatti, come rivelato dallo stesso conduttore, Sara lavora per una Ong mentre Maddalena ha una società di produzione.

Attualmente il giornalista, come ha dichiarato nel corso di un’intervista, si professa convintamente single: “Una donna mi deve piacere molto, mi deve piacere fisicamente, vorrei che venisse incontro alle mie esigenze e ai miei interessi”.