Gianmarco Saurino irriconoscibile dopo Doc e Che Dio ci Aiuti: il nuovo look

Lo abbiamo visto in fiction di successo come “Doc – Nelle tue mani” e “Che Dio Ci Aiuti“: Gianmarco Saurino appare in un post assieme al collega Pierpaolo Spollon e stupisce tutti per il suo nuovo look.

La formazione di Gianmarco Saurino

Nato a Foggia nel 1992, Gianmarco Saurino oggi è un attore che spazia dal teatro alla televisione ricevendo sempre di più, il plauso dal Grande Pubblico. Gianmarco ha frequentato il Teatro Sperimentale Limoni in Puglia e a 19 anni decide di lasciare la sua Terra, alla quale è molto affezionato, per andare a Roma dove si forma e ottiene il diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia.

Gianmarco Saurino ha anche un passato come doppiatore (è stato all’ interno del cast di doppiatori in “The Rarest Ones” di Roberto Saku Cinardi).

I successi

Il successo di Saurino arriva nel 2017 grazie alla fiction Rai “Che Dio ci Aiuti” dove il foggiano ha interpretato l’avvocato Nicodemo Santopaolo, recitando insieme alla protagonista Elena Sofia Ricci e Diana Del Bufalo, Francesca Chillemi , Cristiano Caccamo e Pilar Fogliati.

Nello stesso anno lo vediamo in  “C’era una volta allo Studio Uno” e l’anno dopo in “Non dirlo al mio capo 2” insieme alla bravissima Vanessa Incontrada. Nel 2018 recita anche nel videoclip musicale di Eman Tutte le Volte. Come non ricordarlo nella serie Doc – Nelle tue mani in cui è uno dei protagonisti, insieme a Luca Argentero, Pierpaolo Spollon e Matilde Gioli?

Il nuovo look dell’attore

Tra colleghi possono nascere anche delle belle amicizie ed è sicuramente il caso di Gianmarco Saurino e Pierpaolo Spollon. Proprio sul profilo di quest’ultimo è apparsa in queste ultime ore,  una foto che li immortala insieme: “By order of Peaky f***ing Blinders. Versione Castel Gandolfo.” E’ la didascalia che accompagna la foto in cui Saurino appare con una folta barba. 

Un look inaspettato visto che il pubblico è abituato a vederlo con il viso acqua e sapone e al massimo con una leggera barbetta. Possiamo dire che Saurino in questa nuova versione non sta affatto male tutt’altro: il nuovo look gli dà quel tocco di “tenebroso” che non guasta. E le fan? Cosa ne pensano?