“Quando vado a casa sua..” Emma Marrone “incastra” Maria De Filippi

Emma Marrone è una delle cantanti più amate d’Italia e anche un pò il simbolo del successo che può dare la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. Tra l’ex vincitrice del programma e la conduttrice di Canale 5 è rimasto un bellissimo rapporto di amicizia. Ecco cosa ha raccontato Emma.

Il successo dopo Amici

Non è un mistero che tra Maria De Filippi e Emma Marrone ci sia una bellissima amicizia. La cantante di origini pugliesi più volte ha ribadito il suo affetto, la sua stima e la sua gratitudine nei confronti di  Maria De Filippi e quest’ultima non ha mai nascosto la loro complicità.

Emma Marrone ha partecipato, e vincendola, alla nona edizione di Amici nel 2010. Da allora il suo successo è andato crescendo e oggi è una cantante affermata e ammirata da milioni di fan. Così come Alessandra Amoroso, l’anno precedente, Emma ha fatto breccia nel cuore del pubblico, che tutt’ora la segue e la sostiene, con l’affetto e la passione di sempre.

L’aneddoto di Emma Marrone

Sia Maria De Filippi che la cantante, hanno spesso parlato del loro legame speciale ma è stata Emma recentemente, durante un’intervista, a svelare un retroscena piuttosto divertente.

Come si fa con le migliori amiche, ogni tanto le si raggiunge a casa per una chiacchierata, così come ha fatto Emma con la De Filippi, ma c’è qualcosa che la cantante non ha gradito e riguarda il pelosetto a quattro zampe della conduttrice:  “Maria è una persona molto vera e onesta ma ha un lato negativo a quattro zampe: Si chiama Filippa, è un bassotto. Non la sopporto, perché tutte le volte che vado a casa sua mi ringhia!”. Ha fatto sapere ironicamente la cantante.

L’esperienza sul set cinematografico

Emma Marrone, ultimamente è tornata anche sul set per un film di Gabriele Muccino, “Gli anni più belli”. Su di lei il regista ha speso parole meravigliose, durante un’intervista nella trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora” :

“L’ho inseguita perché pensavo che lei avesse un grande volto ed un grande talento, ma ho deciso di farle comunque un provino di verifica”. Poi ha aggiunto: “Lei si è presentata con tutta la sua grinta e mi ha convinto straordinariamente. Emma può fare davvero il cinema, e può fare dei ruoli più grandi di quello che ha interpretato per me.”