Lady Diana, ecco cosa faceva pubblicamente per fare infuriare Carlo

Ci sono mille modi per infastidire il proprio consorte e la principessa del Galles ne aveva trovato uno particolarmente efficace…

lady diana

Che il matrimonio tra il principe Carlo e la principessa Diana fosse tutto tranne la favola che l’iconografia e i media dei primi anni ’80 proponevano al pubblico è ormai cosa arci-nota.

Carlo e Diana: un matrimonio destinto a fallire

Certo il tradimento costante di lui con l’amica di sempre ed ex fidanzata Camilla Shand sposata Parker Bowles aveva già messo dall’inizio la pietra tombale sul matrimonio. Ma anche molti atteggiamenti di Diana finirono per allontanare i due sposi.

Il desiderio di essere notata

Da un lato lo spirito ribelle della giovane sposa e il suo rifiuto ad assoggettarsi completamente alla ragion di stato, sopportando un tradimento senza fiatare.  Dall’altro  il desiderio di essere , prima ancora che amata, notata dal marito: perché ciò accadesse, era disposta a tutto, anche a lasciarsi cadere dalle scale mentre era in dolce attesa del principe William.

Una volta resasi conto che questo desiderio sarebbe rimasto insoddisfatto e che il marito si allontanava sempre più da lei, il suo atteggiamento nei suoi confronti cambiò.Diana manifestava apertamente la sua insofferenza  verso il consorte.

Lady diana statua

Così Diana esasperava Carlo: riderete anche voi…

Lo spiega bene il  documentario,  Inside the Crown: Secrets of the Royals curato da Patrick Jephson, che svela nuovi retroscena, finora inediti, sulla vita di coppia dei principi del Galles. Tra questi, il modo molto particolare che  che Diana aveva trovato per infastidire Carlo durante gli eventi ufficiali, vendicandosi per l’infedeltà e per il distacco che a lungo le aveva mostrato. Come? Ridendo…

Uno stratagemma ingegnoso!

Proprio così. Diana aveva scoperto che Carlo trovava molto fastidiosa la sua risata e quindi quando presenziavano insieme agli eventi pubblici, faceva in modo di ridere rumorosamente enfatizzando il tutto, con la certezza che lui non avrebbe reagito  – erano in pubblico! – e costringendolo a sopportare in silenzio.

Una idea ingegnosa secondo la principessa ma davvero poco piacevole per il principe. Che sentiva su di sé non solo l’insofferenza della moglie ma anche la sua derisione. Separazione e divorzio erano ormai alle porte e, purtroppo, anche la morte della principessa.