Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro dove vivono: la casa da sogno della coppia

Ecco dove vive la coppia più seguita del momento: Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia attendono nel loro nido d’amore, l’arrivo del loro primo figlio. 

La prima convivenza

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia hanno convissuto per la prima volta davanti le telecamere del Grande Fratello Vip. Tra quelle pareti è scoppiato il colpo di fulmine, che li ha avvicinati, li ha fatti conoscere e innamorare.

“Sono onesta: Paolo mi è piaciuto da subito, non mi è mai stato indifferente. Mi ha corteggiato, ho capito che l’interesse era ricambiato, allora ho fatto il mio gioco.” Ha confessato tempo fa l’Influencer a Vanity Fair.

Il periodo del lockdown

Da quel momento la coppia non si è più lasciata, lockdown a parte, durante il quale però sono stati sempre in contatto, una sorte di Romeo e Giulietta 2.0 come l’ha definito la stessa Incorvia:

“Sì, perché io ero dai miei genitori, lui da sua mamma: così ci scrivevamo, ci mandavamo foto, facevamo lunghe telefonate notturne dalle 23 alle 5 di mattina. Chiacchierate che ci hanno permesso di instaurare una complicità mentale, un’intimità che di norma una coppia sviluppa dopo tanti anni.”

La casa di Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro

Oggi le cose sono diverse. Paolo e Clizia si, continuano ad amarsi alla follia, ma vivono insieme e attendono i loro primo figlio. Dove hanno costruito il loro nido? La casa si trova a Roma ed è un trilocale. L’appartamento, composto da da due camere da letto, una stanza guardaroba, due bagni, un salotto con cucina, si trova nel cuore della Capitale e ha anche un bellissimo terrazzo.

Sbirciando tra le foto e i video che la coppia condivide su Instagram, notiamo che è arredato con stile minimal e retrò: significativi la vecchia radio e gli specchi rotondi appesi alla parete nella zona d’ingresso. Per non parlare della poltrona rosa con stampe, stilosissima, che Clizia mostra in uno delle sue clip.

Il salotto ha invece un’aria soft, arredato con una lampada da terra dalla luce soffusa e un divano in tessuto grigio. In bianco e nero spiccano i quadri alle pareti. Il pavimento è in parquet.

“Pian piano stiamo dando forma ai nostri sogni: l’appartamento rappresenta sempre di più noi e i nostri gusti” Diceva Clizia a Gente nel periodo del trasloco, avvenuto nel febbraio scorso. “Appena abbiamo visto questo appartamento ci siamo guardati e a una voce abbiamo esclamato: ‘E’ proprio quello che stavamo cercando’ ” Ha aggiunto poco dopo Paolo.