Biagio Antonacci, conoscete la sua ex fidanzata? Figlia di un cantante famosissimo

Biagio Antonacci è uno dei cantanti più apprezzati nel panorama musicale italiano. Forse tutti non sanno che la sua ex fidanzata è la figlia di un altrettanto famoso cantante: storica voce dai tempi degli anni Sessanta

Gli esordi

Da Irisa a Convivendo, da Se fosse per sempre a Ti penso raramente: sono solo alcuni dei brani più famosi di Biagio Antonacci. Il cantante milanese classe 1963, è uno tra i più amati di sempre, sia per la sua voce sia per il suo fascino.

Ha esordito a Sanremo nella categoria nuove proposte nel 1988 con il pezzo Voglio vivere in un attimo, ma è con Liberatemi che ottiene il successo nel 1992: una canzone arrivata tra le prime in classifica, e che l’ha portato in giro per l’Italia e al Festivalbar.

La passione per la musica

Una vera e propria svolta per Biagio che in realtà in giovane età si era arruolato nell’Arma dei Carabinieri, prestando servizio a Garlasco. Com’è entrata la musica nella sua vita? La passione l’aveva da sempre, ma fu proprio un incontro casuale con Ron, nella cittadina lombarda che diede il via alla sua carriera di successi.

Antonacci infatti si rivolse al cantante per tentare uno sbocco nel mondo della musica. Una vera e fortunata coincidenza.

L’ex fidanzata di Biagio Antonacci

Ma chi ha conquistato il cuore del cantante? Dal 1993 fino al 2002 Biagio Antonacci è stato fidanzato con Marianna Morandi. Il cognome vi dice qualcosa? Si è proprio la figlia di Gianni Morandi. Dalla loro unione sono nati Paolo e Giovanni.

Oggi i due non stanno più insieme e nonostante siano ancora legati dall’amore per i figli entrambi hanno intrapreso strade diverse. Oggi Biagio Antonacci è legato sentimentalmente a Paola Cardinale, più giovane di lui di ben 13 anni.

“Non mi sono mai sposato, ho fatto due figli con una donna (Marianna Morandi, ndr) con la quale non condividevo nemmeno la residenza scritta sui documenti, mi sono separato da lei e adesso sto con Paola, senza nessun legame formale, vivo con lei e sua figlia e mi ci sento padre, anche se non lo sono per legame biologico. Quindi, sembra che io abbia dato un calcio a ogni forma di tradizione. Ma invece delle cose dentro le ho, e sono venute fuori soprattutto nella forma del senso di colpa ogni volta – ed è stato per scelta – in cui mi sono discostato da ‘quello che avrei dovuto fare’” Ha confessato in una recente intervista e sulla sua ex compagna ha aggiunto:

“Abbiamo sempre tenuto due punti fermi: mettere i figli al centro, preservandoli, e cercare di essere sereni anche nella separazione. La stima reciproca tra ex compagni è fondamentale, perché si porta dietro la fiducia: Marianna sa che non avrei mai esposto i nostri figli a persone non per bene, e io so lo stesso di lei. Se ci fosse stata della gelosia tra di noi sarebbe stato complicato, ma non c’è stata: lasciare liberi è un gesto d’amore che ti torna indietro. A me è successo, e adesso i nostri figli sanno accogliere tutti senza diffidenza”