Myrta Merlino, le lacrime in diretta per la perdita del suo “amico generoso e accogliente”

Myrta Merlino, è indubbiamente una conduttrice molto amata dal grande pubblico televisivo, che adora seguirla su La 7 con L’Aria Che Tira. In questi giorni -però- i suoi telespettatori più affezionati hanno notato che durante una puntata, la donna si è mostrata molto commossa e in difficoltà. Le sue lacrime sono giunte in diretta. La causa? La perdita di un suo ” amico generoso e accogliente”.

L’ Aria Che Tira, Myrta Merlino, crolla in diretta. In lacrime per la scomparsa di un amico

E’ brava, attenta e accorta e sa tenere letteralmente incollati allo schermo milioni di telespettatori, Myrta Merlino con il suo L’Aria Che Tira, in onda su La 7. Qualche giorno fa, esattamente poco prima della diretta, la donna ha ricevuto una notizia davvero terribile che la ha spaccato il cuore in due e che l’ha riempita di dolore e di ingente tristezza, nonché di autentica malinconia.

E così anche quando ha preso il via la puntata nella mattinata, lei non ha voluto nascondere in alcuna maniera ai suoi telespettatori il suo stato d’animo e il fatto di essere visibilmente provata.  Ha voluto parlare loro a cuore aperto, anche perché è sempre stato il suo obiettivo di mantenere col pubblico un filo diretto e un rapporto di confidenza, pur rimanendo sempre molto professionale. Ma che cosa è successo di tanto grave da mandarla KO?

La confessione della conduttrice spacca il cuore

Nel raccontare che quella puntata, ovvero quella del 18 ottobre 2021, che per lei sarebbe stata molto delicata e assai difficile da affrontare, ha voluto fare una confessione con la voce che le tremava per la sentita emozione. “Devo confessarvi una cosa, per me questa mattina è stata dura andare in onda e continuare a raccontare la realtà… Per me è stato molto importante, è stato un amico generoso, accogliente e sensibile. Vale anche per tutti gli altri suoi allievi, aveva fatto di noi una grande famiglia. Inoltre era riuscito a farmi stare serena e allegra anche nei giorni più difficili legati al Covid. Lascia un grande vuoto in me“.

Con tale dichiarazione la conduttrice si è riferita alla morte di Raffaele Cirillo, suo maestro di tennis, nonché direttore tecnico del tennis del parco del Foro Italico di Roma.

Una donna sensibile ma anche un’ immensa professionista

Tuttavia è doveroso sottolineare che in realtà Myrta non ha fatto questa confessione molto sentita a inizio puntata ma solo poco prima del termine e subito dopo la consueta pubblicità. E lo ha fatto per dedicare espressamente la chiusura di essa a quell’uomo tanto speciale e del quale sente profondamente la mancanza.

Temeva -infatti- che qualora avesse deciso di porre in incipit la sua confessione, forse non sarebbe riuscita a portare a termine la puntata senza perdere il controllo, dimostrando ancora una volta di essere sì una donna dal cuore grande e sensibile ma anche una grande, pardon, immensa professionista.