Pier Silvio Berlusconi, che fine ha fatto la sorella maggiore Marina? Eccola oggi

Si sente spesso parlare dei successi di Pier Silvio Berlusconi, ma non tutti sanno che ha una sorella altrettanto brava e talentuosa nel mondo dell’imprenditoria: Marina. Che fine ha fatto? Scopriamolo

Chi è la sorella di Pier Silvio Berlusconi

Nata il 10 agosto 1966, Marina Berlusconi è la primogenita di Silvio Berlusconi e  sorella di Pier Silvio. L’ex presidente del Consiglio li ha avuti entrambi, dalla prima moglie Carla Elvira Lucia Dall’Oglio.

Se Pier Silvio, oggi rappresenta l’erede del padre, visto che è al timone della holding di famiglia, che controlla il Gruppo Mediaset,  in qualità di vicepresidente esecutivo e amministratore delegato, cosa fa Marina?

Cosa fa Marina Berlusconi

Marina Berlusconi è un’imprenditrice di successo. Lontana dal mondo del gossip la figlia del Cavaliere ha alle spalle un’onorata carriera nel mondo del business, essendo stata a sua volta vicepresidente di Fininvest dal 1996 fino al 2005. Dal 2003 inoltre, è subentrata a Leonardo Mondadori della direzione della casa editrice Arnoldo Mondadori.

Questo dimostra che anche Marina ha seguito le orme del padre, ottenendo non poche soddisfazioni: nel 2010, infatti, è stata collocata al quarantottesimo posto tra le donne più potenti del mondo dalla rivista Forbes e al nono posto tra le ereditiere più ricche a livello internazionale.

Nel  2016 e nel 2018, la primogenita di Berlusconi è stata anche inserita tra le venti donne più influenti del mondo della televisione e dei media. Insomma, una vita decisamente impegnata. Ma cosa sappiamo della sua vita privata?

Vita privata e rapporto con il padre

Marina non ama il gossip e pertanto è molto attenta alla sua privacy. Tuttavia si sa che nel 2008 è convolata a nozze con  il primo ballerino del Corpo di Ballo del Teatro la Scala, Maurizio Vanadia.

Dalla loro unione sono nati i due figli, Gabriele e Silvio (quest’ultimo ha preso il nome del nonno, in suo onore, proprio perchè è nato nel giorno del compleanno di Berlusconi).

Marina è molto legata a suo padre e in diverse occasioni ha avuto modo di dimostrarlo.

“Diciamo che Silvio Berlusconi è stato la vittima più illustre del populismo giustizialista che per anni ha intossicato l’Italia. Ma sono convinta che in molti oggi abbiano capito come l’incitamento all’odio per mio padre sia stato dettato dal pregiudizio e dall’ostilità preconcetta di chi avversava le sue spinte al cambiamento” Ha dichiarato recentemente durante un’intervista rilasciata a Il Giornale.