Romina Power la malattia mai confessata: “E’ successo dopo il…”

Romina Power, durante una sua recente ospitata in TV, ha parlato di una brutta malattia che l’ha colpita ancora giovanissima, quando è giunta in Italia. Il suo racconto…

Romina Power, attrice di successo da giovanissima, come i suoi celebri genitori

Romina Power è ormai considerata italiana a tutti gli effetti, sebbene in realtà la diva sia di origini americane, nata dall’unione di un mostro sacro del Cinema Mondiale quale Aaron Power e dall’attrice Linda Christian, che non ha mai visto di buon’occhio il suo amore, con tanto di matrimonio, con Albano.

La donna -però- non ha mosso i suoi primi passi nel vasto mondo artistico come cantante, bensì come attrice, come i tanto celebri genitori. Giunta in Italia, ancora giovanissima, poco più che una bambina, esattamente 1964, trascorse molto tempo a Roma insieme alla genitrice e alla sorella Tarin, all’attore Edmund Purdom e alle sue figlie.

A tal proposito la donna ha raccontato un episodio particolare durante una sua bella intervista, rilasciata a TV Sorrisi E Canzoni, rammentando anche che quel periodo è stato davvero magico per lei e che quelle settimane trascorse a Roma sono letteralmente volate tra momenti di gioco e piccoli spettacoli tutti da scoprire. Ed è inoltre proprio in quella situazione che è stata avvicinata da un signore che le chiese se volesse intraprendere una carriera sul Grande Schermo.

 

Debuttò al Cinema a fianco del mitico Ugo Tognazzi

Cercavano una ragazza per un ruolo nel film Ménage All’Italiana di Franco Indovina, con Ugo Tognazzi. Mi fecero delle foto, poi un provino, dopodiché mi offrirono la parte più un contratto di sette anni. Mi madre accettò che facessi il film, ma senza quel contratto. Avevo 13 anni.”

Ma dopo tale esordio nel mondo del Cinema, per lei arrivarono tante altre ragguardevoli collaborazioni che le permisero di accrescere la sua fama in toto e di fare il suo esordio nel mondo delle sette note prima ancora di conoscere colui che divenne suo marito  anni e con il quale costruì una bella famiglia. Stiamo ovviamente parlando di Albano Carrisi.

Ma sapete come si chiamava la canzone che lanciò la splendida  Romina nel settore musicale?

Ha preso l’epatite virale in Iran e ha trascorso un’ estate intera a letto

Acqua Di Mare, che fu in rotazione radiofonica per tuta l’estate del 1969. Tuttavia la donna, ancora giovanissima, non riuscì a vivere pienamente quel successo, assolutamente travolgente e conturbante, che la colpì in pieno, a causa di un grave problema di salute, del quale ha parlato lei stessa in TV.

Ho passato l’estate del 1969 a letto. Avevo preso l’epatite virale dopo un viaggio in Iran. Mi arrivavano gli echi del successo, ma dalla mia finestra a Roma vedevo solo un cortile fiorito. Scrivevo poesie e componevo canzoni alla chitarra”.