Nicola Pisu: chi è, età, lavoro, tossicodipendenza, denuncia della mamma Patrizia Mirigliani, Gf Vip

Nicola Pisu, figlio di Patrizia Mirigliani, nipote del patrono di Miss Italia, è tra i più chiacchierati concorrenti della nuova edizione, attualmente in corso, del GF Vip. Il giovane ha avuto un passato molto difficile e gravi problemi di dipendenza. A salvarlo è stata proprio la sua celebre genitrice.

Gf Vip, Nicola Pisu, un giovane dal passato difficile. Lo ha salvato dal baratro la madre, la celebre Patrizia Mirigliani

Quest’anno il GF Vip, attualmente in onda su Canale 5, in prime time sia il lunedì che il venerdì sera e condotto dal già direttore di Chi Alfonso Signorini, è particolarmente ricco di concorrenti interessanti e chiacchieratissimi per svariati motivi. A rendere il tutto ancora più accattivante è la presenza in studio di meravigliose opinioniste, quali Adriana Volpe, regina di diversi salotti televisivi, che conosce molto bene la dinamica, in quanto ex partecipante, e la bellissima Sonia Bruganelli, moglie del mattatore televisivo Paolo Bonolis.

E tra i gieffini di questa edizione a suscitare ora particolare clamore è Nicola Pisu, classe 1989, figlio di Patrizia Mirigliani, nonché nipote del patrono di Miss Italia. Nel suo passato gravi problemi di salute e soprattutto di dipendenza. A salvarlo dal baratro è stata proprio la sua tanto celebre genitrice. Ma vediamo insieme che cosa è successo e da che cosa lei lo avrebbe salvato…

 

Una madre coraggiosa, pronta a tutta per salvare il figlio

In pratica la mamma, fortemente preoccupata della salute e della stessa vita del suo amatissimo figlio, non sapendo più che “pesci pigliare” per aiutarlo in maniera concreta, ha preso una decisione  molto dura e sofferta, ma assolutamente necessaria, che ha rappresentato per lei e per la sua famiglia, l’unica strada per salvarlo. A sostenerlo nella scelta anche Antonello, il padre del giovane che, sebbene separato dalla donna, l’ha sempre sostenuta come ha sempre sostenuto l’amatissimo figlio. Ma che cosa avrebbe fatto Patrizia di così complicato e doloroso per Nicola?

Un gesto d’amore immenso, che lui non dimentica mai

Ha deciso, dimostrando un’ ingente dose di coraggio, di denunciarlo, per salvarlo dalla droga, che ormai lo stava quasi  uccidendo. Lei -infatti- non riconosceva più in quel giovane il suo adorato figlio. E dopo averlo fatto, gli è stata accanto, nel lungo ed estenuante periodo di riabilitazione dalla tossicodipendenza.

In realtà Nicola ha un rapporto con la droga molto complicato fin da quando aveva soltanto 18 anni. E da allora ha iniziato ad entrare in comunità ed è stato ricoverato a più riprese, ma non riusciva mai ad uscire dal giro e a fare a meno di essa. E così la mamma ha tentato l’ultima carta, arrivando pertanto alla denuncia. Una denuncia che è riuscita a salvargli la vita.

Ora il ragazzo sta bene, lavora nel campo del Marketing e della Comunicazione, ed è devoto sempre più alla genitrice, che ha trovato la forza di compiere quel gesto, certamente difficilissimo da  mettere in pratica per una mamma verso il proprio figlio, che dev’essere pertanto visto come un immenso atto d’amore. Quell’amore immenso che Nicola non perde mai occasione di dimostrarle, anche all’interno della sua esperienza al GF Vip.