Rissa dietro le quinte di “Tale e Quale Show”?: ecco come sono andate le cose

Rissa dietro le quinte al termine della della puntata del 1° ottobre di “Tale e Quale Show”?: ecco la verità di Ciro Priello

Tale e Quale Show“, in onda ogni venerdì sera su Rai 1 e condotto magistralmente da Carlo Conti, grazie al suo mix di intermezzi comici, sano divertimento e, perché no, ai autoironia da parte dei protagonisti, più  meno vip, che accettano di buon grado di interpretare personaggi non sempre nelle loro corde, sta tenendo testa a un campione di ascolti come “Il Grande Fratello Vip“, in onda su Canale 5; anzi, è proprio la versione vip del progenitore di tutti i reality a dover inseguire negli ascolti il programma della rete ammiraglia della tv di Stato.

Insomma, il garbo, i toni non urlati e la comicità non triviale di “Tale e Quale Show” vincono contro il trash che è il marchio di fabbrica di ogni reality che possa definirsi tale. Eppure nelle ultime ore impazza nei social network e, più in generale, nel web la notizia di una presunta rissa dietro le quinte tra i concorrenti di “Tale e Quale Show”, un fuori programma, a essere onesti, più consono al suo competitor diretto. Comunque, secondo le indiscrezioni, a infiammare gli animi sarebbe stato dato il voto dato da alcuni dei protagonisti agli altri concorrenti dopo la conclusione delle performance della puntata del primo ottobre.

Rissa dietro le quinte di “Tale e Quale Show?”: la verità di Ciro Priello

Sembra, infatti, che tra i protagonisti dello show esista una sorta di “gentlemen’s agreement” per assegnare equamente i 5 punti ma qualcuno durante la puntata del primo ottobre sarebbe venuto meno a tale accordo cambiando la preferenza all’ultimo minuto.

A fare chiarezza su come sono andate davvero le cose ci ha pensato Ciro Priello dei “The Jackal” con una storia pubblicata, ieri, su Instagram in cui ha spiegato: “Sono usciti degli articoli sulle risse e sulle liti. Ecco, questo non è vero: noi siamo un gruppo unito, è vero?”. Mentre dice ciò interviene Dennis Fantina, “Sì, stavo giusto dicendo…”, con Ciro che quindi si inalbera scatenando un altro, chiaramente finto, alterco tra i due, una gag per dimostrare ironicamente come il gruppo sia più unito che mai.

.