Lutto nel mondo del cinema: morta Luisa Mattioli

Dopo una lunga malattia si è spenta Luisa Mattioli, attrice veneziana attiva al cinema tra gli anni ’50 e ’60 e terza moglie di Roger Moore, indimenticato interprete di James Bond

Luisa Mattioli

Solo pochi giorni fa è andata in scena la premiere di “”No Time to Die“, 25esimo capitolo della saga di James Bond, lo “007” più amato e famoso del grande schermo. Un gran gala, ospitato nella prestigiosa Royal Albert Hall di Londra, che ha avuto come impeccabili “anfitrioni” gli elegantissimi Duchi di Cambridge, William e Kate, anche se la scena l’ha rubata la bond girl Ana De Armas: dall’abito nero aderente indossato della bellissima attrice cubana, nota anche per la sua relazione con Ben Affleck, conosciuto sul set di “Deep Water”, che le ha dato una grande visibilità mediatica, è infatti sfuggito un capezzolo che i fotografi hanno prontamente immortalato.

Un parterre letteralmente de rois per la anteprima mondiale dell’ultimo episodio (per il momento) della saga dell’agente segreto al servizio di Sua Maestà: presente anche il Principe Alberto che, in assenza della consorte Charlene, ancora bloccata in Sudafrica in quanto una malattia le impedisce di prendere l’aereo, non ha avuto occhi che per un’altra “principessa”, la sempre meravigliosa Sharon Stone. Del resto l’evento era anche l’occasione per celebrare Daniel Craig e il suo addio al personaggio. “E’ stata una parte troppo importante della mia vita e non smetterò mai di pensarci“, ha commentato a margine della serata il 53enne Craig che detiene il record di longevità, ben 15 anni, fra gli attori che hanno interpretato 007 al cinema superando anche Roger Moore.

Morta Luisa Mattioli, ex moglie di Roger Moore: biografia e carriera

Luisa Mattioli e Roger Moore

Tuttavia la felicità dei fan di 007 per il ritorno del loro idolo sul grande schermo, con più di un anno di ritardo a causa della pandemia, è in queste ore funestata da un grave lutto: è morta in Svizzera all’età di 85 anni l’attrice veneziana Luisa Mattioli, attiva in tv e al cinema tra gli anni ’50 e ’60 e terza moglie di Roger Moore da cui aveva avuto tre figli. La ferale notizia è stata diffusa dal “Daily Mail” che ha anche precisato che la donna era malata da tempo senza però indicare la data del decesso.

Con l’interprete di James Bond, deceduto nel maggio 2017, Luisa Mattioli si era sposata nel 1969, dopo il divorzio tra Moore e la vocalist Dorothy Squires. Il matrimonio durò 24 anni, fino al 1993, anno del loro divorzio. Dall’unione sono nati l’attrice Deborah Moore (1963), l’attore Geoffrey Moore (1966) e il produttore Christian Moore (1973).