Test delle corna: il tuo partner ti tradisce?

E’ il sogno di tutti riuscire a capire se il/la nostro/a partner ci sta tradendo o se anche ha la minima intenzione di farlo. Per saperlo vi proponiamo un semplicissimo test, denominato simpaticamente quello delle corna.

Il test delle corna, utile per sapere se la vostra metà vi tradisce o no!

Esistono dei segnali che ci possono far capire se il nostro partner/fidanzato/compagno/marito/moglie, ci sta tradendo o se anche ne ha solo ( per ora) la minima intenzione di farlo. Insomma, i classici campanelli d’allarme potrebbero essere già in moto, ma talora possiamo non essere in grado di notarli o non li vogliamo nemmeno vedere. O ancora non vogliamo dare ascolto a quella vocina interiore che ci indurrebbe ad ascoltarli e a iniziare a dargli retta.

In altri casi ancora ci stiamo solo facendo paranoie inutili che poi possono, col passare del tempo, minare il nostro rapporto e la nostra famiglia, qualora ne avessimo già costruita una con la nostra dolce metà.

Vi proponiamo ora un test, piuttosto veloce ma molto efficace, volto ad aprirvi gli occhi e anche, perché no, a strapparvi qualche sorriso che, si sa, non guasta mai!

Ecco i primi segnali da non sottovalutare!

Per prima cosa bisogna fare caso se il nostro partner ultimamente sta cambiando. Per esempio avete notato se sta dedicando più tempo alla cura del suo aspetto fisico? Si è -forse- iscritto in palestra o a un corso di ballo? E si sta rivelando più tollerante nei vostri confronti?

Inoltre avete notato  se  ha incominciato a chiudere a chiave alcuni suoi cassetti ai quali pertanto voi non potete più  accedere? O ancora, quando gli squilla il telefono, qualsiasi cosa stia facendo, soprattutto se è in vostra compagnia, seduto/a- ad esempio- sul divano accanto a voi, si alza e si apparta per rispondere?

Ecco, se avete risposto di sì a queste domande, dovete iniziare ad accendere il vostro radar e osservare con più attenzione la vostra dolce metà!

 

Altri importanti segnali, quelli decisivi!

Ora il test si fa più interessante e, se vogliamo, leggermente più complesso. Avete notato se ultimamente ha iniziato a raccontarvi delle piccole bugie? E in tal caso lo ha fatto per non essere sgridato e non dare vita a una discussione? E come reagisce alle vostre proposte? Le rifiuta – addicendo la classica scusa della stanchezza – oppure le accetta essendo sovente d’accordo con voi, o ancora vi dice di sì raramente e con poco entusiasmo? In questo caso che possa essere un segnale rivelatore sia il fatto che ora le accetti in modo passivo, quando invece prima arrivava il confronto, sia se le rifiuta adducendo mille scuse. E quando esce di casa vi dice dove sta andando, oppure tiene ben serrata la bocca? Se avete notato che ultimamente non solo non vi dice dove va ma che esce un po’ troppo spesso significa che sta nascondendo qualcosa!

Altro importante segnale: ha modificato le password del PC, email o si è creato un indirizzo di posta elettronica alternativo e voi non siete in possesso dei nuovi dati? Nel caso di risposta positiva provate a chiedergli/le spiegazione. Inoltre, ha modificato suoi orari e le sue abitudini e soprattutto non vi ha spiegato il motivo? E quando trascorrete tempo con lui/lei avete notato sbalzi di umore che prima non c’erano? E quando state insieme ha per caso manifestato sentimento di stanchezza nei vostri confronti, magari facendo chiaramente capire che vorrebbe nuovamente i suoi spazi?

E ora le ultima domande… Se indossate qualcosa di nuovo se ne accorge o per lui/lei siete diventati/e invisibili? Ha fatto nuove conoscenze e frequenta altre persone? Vi prende in giro per la vostra routine e preferisce trascorrere tempo in compagnia piuttosto che con voi?  E, infine, avete notato se trascorre maggior tempo attaccato/a al cellulare e riceve molti messaggi?

Tutte queste domande con relative risposte sono volte a farvi pensare ma se non siete convinti/e dell’esito vi consigliamo di tenere maggiormente monitorato/a il/la vostro/a partner con il localizzatore del cellulare!