Quiz, quanti quadrati ci sono nella griglia? Più di quelli che vedrai

I quiz matematici sono molto divertenti da fare, sia da soli che in compagnia. E molti sono anche creati da alcuni utenti. Uno in particolare sta sbancando letteralmente nelle ultime ore in Rete. Ce lo propone anche il Corriere Della Sera. Vediamo insieme di che cosa si tratta..

Un quiz squisitamente matematico che ha sbancato in Rete

Osserviamo con attenzione la griglia. Quanti quadrati ci sono in essa? Quanti ne vedete? La domanda lanciata in Rete da un utente è -in realtà- molto meno semplice di quello che si crede. In poche, pochissime ore ha dato in via a una sorta di asta su Twitter. Tante, tantissime e assai svariate sono state le risposte. Ovviamente anche molto differenti tra di loro. Ma chi ha dato quella corretta?

Iniziamo, prima di giocare, sia da soli che in compagnia, studiandoci con cura e molta attenzione la regola per poter affrontare al meglio questo quiz, a carattere squisitamente matematico.

Il risultato? Eccolo servito!

In primis per calcolare quanti quadrati ci sono in una griglia n x n bisogna necessariamente calcolare la somma dei quadrati dei primi n numeri interi. Quindi, pertanto, in questo caso: il quadrato di 1 + il quadrato di 2+ il quadrato di 3 + il quadrato di 4. Il risultato? Beh , è subito detto! Facciamo una semplice somma: 1+4+9+16 = 30.

Un test  davvero ottimo per tutti, dai grandi ai piccini, per tenere la mente ben allenata

E’ dunque questo il risultato corretto di questo simpatico quiz, pubblicato anche dal mitico Corriere della Sera e in particolare da La Redazione Della Scuola. E’ consigliato per gli alunni delle scuole medie, ma è comunque valido anche per tenere la mente allenata agli adulti e persino alle persone anziane. Tra le varie risposte errate che sono giunte in Rete ci sono state anche alcune davvero sconvolgenti, come quella di chi ha risposto che nella griglia appena proposta ci fosse un solo quadrato! Tuttavia c’è anche da sottolineare che molti hanno anche indovinato la risposta corretta, e a loro vanno i nostri più sinceri complimenti!