Test psicologico: cosa vedi? Rivela lati di te nascosti

Conosci te stesso, è una massima religiosa greco antica, scritta nel Tempio di Apollo a Delfi. Tuttavia è anche diventato un motto che si adopera pure attualmente. E un bel test psicologico ci aiuterebbe moltissimo in tale direzione. Vediamolo insieme.

L’importanza di conoscere se stessi a fondo per amarsi e amare gli altri

Per amare gli altri è fondamentale amare in primis se stessi. E per amare se stessi è fondamentale accettarsi e conoscersi a fondo, quindi senza avere il timore, che purtroppo troppo incessantemente vive dentro di noi, di conoscere a fondo i nostri difetti, le nostre difficoltà e le nostre fragilità.

Fare ciò ci può anche aiutare ad apprezzare maggiormente gli altri, oltre che accettare il fatto che nessuno, in quanto umano e mortale, sia perfetto. La perfezione -infatti- è solamente “cosa divina”.

Lo sapevano già gli antichi greci, che han fatto del motto conosci te stesso il loro stesso mantra. Non per nulla tale frase è stata scritta nell’entrata principale del celebre Tempio di Apollo, sito a Delfi, anche ora grande e ambitissima meta turistica.

Ma come possiamo noi oggi cercare di conoscere fino in fondo noi stessi e la nostra personalità? Certamente anche tramite alcuni test, che possiamo fare anche da soli in totale autonomia e  completa serenità.

Noi oggi ve ne proponiamo uno a carattere visivo che però, è doveroso sottolinearlo, non ha alcuna valenza scientifica. Osservate con attenzione l’immagine che vi proponiamo ora, qui di seguito.  e rispondete d’istinto alla seguente  assai semplice domanda: che cosa avete notato per prima cosa?

Osservate questa immagine, che cosa vedete?

Se in primis avete notato il volto di un signore anziano significa che siete delle persone con i piedi ben ancorati a terra. Inoltre dall’esperienza sapete cogliere tute le lezioni che la vita sa offrire pressoché quotidianamente. Non siete spaventati dall’idea di affrontare tanti ostacoli per raggiungere i vostri obiettivi, al di là della loro natura, e siete vivamente consapevoli del fatto che è proprio questo che vi consente di crescere dal punto d vista professionale.

Se -invece- avete notato di primo acchito un uomo con l’armatura significa che amate proseguire dritti per la vostra strada, infischiandovene beatamente di ciò che pensano gli altri di voi stessi e delle vostre scelte. Il vostro obiettivo è quello di raggiungere la felicità e non permettete a niente e a nessuno di ostacolarvi in questa ricerca. A livello caratteriale siete solari e molti divertenti e credete che l’ottimismo sia davvero, come si suol dire, “il sale della vita”.

Se, infine, avete notato per prima cosa delle persone danzanti, quindi la coppia di ballerini, significa che siete delle persone che sapete donare in maniera concreta e reale tanto amore. Non amate litigare e cercate sempre il modo di non discutere, soprattutto con le persone che sono a voi più care. Il vostro maggior pregio è saper ascoltare gli altri e saper dare sempre loro giusti e saggi consigli.

L’importanza di sapere chi siamo e che cosa vogliamo dai noi stessi, dalla vita e dagli altri

Chiaramente, lo ribadiamo nuovamente, questo test, molto divertente, non ha una valenza scientifica, ma può comunque aiutarci ad accettare meglio il fatto di iniziare un percorso interiore un poco alla volta, senza sforzarci o compiere una sorta di violenza contro noi stessi dal punto di di vista emozionale, emotivo o psicologico, che però è fondamentale per maturare e  stare bene in primis con noi stessi e in secundis con gli altri.

Dobbiamo- infatti- sapere chi siamo, come siamo e che cosa vogliamo da noi stessi, dalla nostra vita, che è un dono meraviglioso, e dagli altri, per riuscire a vivere appieno la nostra esistenza. Vivere e non sopravvivere. Perché le due cose sono realmente molto, ma molto, differenti.