Silvia Toffanin fiumi di lacrime | Il crollo della conduttrice di Verissimo

Silvia Toffanin, che da quest’anno raddoppia con il suo seguitissimo Verissimo,   è scoppiata in lacrime in trasmissione. Per quale motivo?

Silvia Toffanin in lacrime a Verissimo

Silvia Toffanin, per la gioia dei suoi numerosissimi estimatori, dallo scorso weekend è tornata saldamente al timone del suo Verissimo, che conduce da moltissimi anni con grandissima professionalità e ingente sensibilità. Quest’anno poi i suoi fan, sempre più numerosi, sono particolarmente felici perché la loro eroina sta in video per bene due giorni consecutivi a settimana! Difatti il suo rotocalco va in onda non solo il sabato, ma anche la domenica pomeriggio.

E le prime due puntate di stagione sono state particolarmente ricche dio ospiti e colpi di scena. C’è stato tra l’altro un momento che ha suscitato molta tenerezza nel cuore degli spettatori e che è diventato in men che non si dica virale. In pratica la splendida padrona di casa, donna sensibile e dolcissima  improvvisamente ha cominciato a piangere mentre si accingeva ad ascoltare con attenzione un storia molto triste, raccontata da uno dei suoi graditissimi ospiti.

Enrico Papi e il suo sentito ricordo della compianta e adorata madre

Ma che cos’è realmente accaduto? Vediamolo ora insieme: mentre Silvia si trova a a chiacchierare amabilmente con Enrico Papi, che è tornato nelle Reti Mediaset per condurre una nuova versione di Scherzi A Parte, profondamente vinta dall’emozione, senza proferire mezza parole, ha iniziato a singhiozzare per poi incominciare a piangere a dirotto.

Chiaramente l’argomento trattato da Enrico non era leggero, ma molto complesso e doloroso. Si trattava della scomparsa, avvenuta solo un anno prima, della sua amatissima mamma. “Purtroppo non riesco a parlarne, da quando non c’è più, sono molto cambiato nella mia vita. Era una donna meravigliosa, cerco di far capire ai miei figli il valore dei genitori.”

Quei genitori coi quali lui ha sempre avuto un legame molto speciale, in particolare con la compianta madre, che sentiva al telefono regolarmente tutti i giorni, e della quale apprezzava sia i pregi che i difetti.

Un videomessaggio del papà suscita la più viva commozione in studio: Enrico e Silvia in lacrime

“Purtroppo è morta nel modo peggiore in cui si può morire, in poche settimane se ne è andata. Per un figlio veder morire la madre tra le braccia è la cosa più brutta, provi impotenza”, ha poi raccontato con un tono di voce sempre più mesto e addolorato.

Ma poi Papi ha trovato anche la forza di parlare della grande sofferenza che sta provando suo padre, per la scomparsa della donna della sua vita, e della sua incapacità di riuscire concretamente ad aiutarlo per superare in parte il dolore. “Io non credo che mi guardi dal cielo, non c’è più”, ha sentenziato.

Ed è proprio suo padre che ha voluto rivolgere al figlio delle dolcissime parole tramite un videomessaggio:” Tutte le volte che iniziavi un nuovo programma volevi che ai primi posti ci fossero mamma è papà. Questa volta io sarò li davanti ma so che a mamma hai riservato un posto particolare,  quello vicino a te”.

A quel punto sia Enrico che Silvia sono scoppiati immediatamente a piangere. Il loro è stato un pianto liberatorio che li ha fatti sentire ancora più uniti e vicini.