Ignazio Boschetto de Il volo, 35 kg in meno: la dieta drastica del tenore

Ignazio Boschetto, uno dei componenti del trio di cantanti Il volo, ha cambiato decisamente aspetto dai tempi dell’esordio. Qual è il suo segreto? “Non mangio pasta da quattro anni!”

Il successo

Nato a Bologna nel 1994, Ignazio è cresciuto nella provincia di Trapani. Il cantante è divenuto parte del trio canoro Il Volo nel 2009. In quell’anno il gruppo vinse la prestigiosa competizione televisiva per bambini Ti lascio una canzone, condotta da Antonella Clerici. Il gruppo viene sempre più apprezzato nel corso degli anni, conquistando fama e pubblico. Sono arrivati sino alla partecipazione nel 2015 all’edizione del Festival di Sanremo, da loro vinto con il brano Grande amore. Quando iniziarono la carriera i tre ragazzi erano molto giovani e il loro aspetto è molto cambiato con il tempo. Ma è in particolare la forma fisica di Ignazio Boschetto che è mutata nel corso degli anni, trasformandolo in un uomo ben diverso da com’era quando aveva solo quindici anni. Il cantante rivela infatti di aver seguito con molta dedizione una dieta ferrea che, accompagnata all’esercizio fisico, gli ha permesso di perdere ben trentacinque chili! Ecco quali sono gli accorgimenti che ha seguito Ignazio per arrivare a perdere così tanto peso.

Ignazio Boschetto: la dieta rigida

Durante un’intervista rilasciata alla rivista settimanale DiPiù, Ignazio rivela infatti: “Ho impiegato un anno e mezzo per arrivare a questo risultato, abbinando dieta e attività fisica”. Ignazio Boschetto ha seguito un programma specifico con molta serietà: “Mi sono fatto consigliare da un allenatore personale e lui mi ha spiegato quali esercizi fare e che cosa non mangiare”. Corretta alimentazione e attività fisica si sono confermate quindi una scelta vincente.

Una volta preso il ritmo, a Ignazio è piaciuto il cambiamento che il suo corpo stava vivendo e così vi si è dedicato con molta alacrità. “Ora, per tenermi in forma, vado in palestra quasi tutti i giorni e continuo a evitare alcuni cibi come pizza, dolci e pasta“. Una dieta che, ammettiamolo, non tutti saremmo disposti a intraprendere con tanta leggerezza. Tuttavia Ignazio ha saputo mettere impegno nel proprio obiettivo, e ha rivelato: “Non mangio pasta da quattro anni!”.