Raoul Bova e Chiara Giordano, la verità sull’addio dopo anni

L’inopinata separazione, dopo 13 anni d’amore, tra Raoul Bova e Chiara Giordano continua a tenere banco: ecco la verità sul loro addio

Chiara Giordano e Raoul Bova

Raoul Bova è uno dei sex symbol del cinema italiano, fin dai suoi esordi considerato uno degli uomini più belli d’Italia e non solo visto che ha fatto perdere la testa perfino a una superstar come Madonna che rimase folgorata dal suo fascino durante le riprese di uno spot pubblicitario. Nondimeno, nel tempo l’attore calabrese, ex nuotatore, con prove sempre più convincenti, ha saputo dimostrare che il suo successo non è solo frutto del suo sex appeal: film e serie tv di successo, come “Ultimo 3″, “La Piovra”, “Scusate se esisto”, “Scusa ma ti chiamo amore”, infatti, lo hanno consacrato come uno dei migliori interpreti della sua generazione, corteggiato per tale motivo da tutti i registi.

Se la sua carriera è stata un crescendo di successi, non può dirsi lo stesso della sua vita privata: il divo calabrese ha alle spalle un matrimonio fallito con Chiara Giordano, tuttavia i due ex coniugi, dopo le iniziali schermaglie, sono riusciti a ricucire il rapporto soprattutto per il bene dei figli Alessandro e Francesco.

Raoul Bova e Chiara Giordano, la verità sull’addio. “Sono sempre stato fedele”

Un lungo matrimonio, allietato dall’arrivo di due figli, che è terminato all’improvviso, dopo 13 anni, in modo tempestoso e con diversi strascichi. La separazione è stata resa di pubblico dominio in concomitanza con l’arrivo di una nuova donna nella vita dell’attore, Rocío Muñoz Morales, conosciuta sul set di “Immaturi”. Questa circostanza ha alimentato indiscrezioni e voci incontrollate sulle reali motivazioni alla base del divorzio. Rilasciando diverse interviste, l’attore ha chiarito come sono andate davvero le cose con l’ex moglie smentendo le ricostruzioni giornalistiche circolate al momento dell’annuncio della separazione: Sono sempre stato fedele fino al punto in cui ho sentito che la mia storia stava finendo. Allora ho preferito non continuare ad avere storie parallele. Il problema non era aver compiuto il gesto ma il non provare più amore.

Rocio, che ha conquistato il cuore di Raoul Bova grazie alla sua spumeggiante personalità, anche se la forte chimica ha giocato un ruolo fondamentale, e lo ha reso padre di due figlie, Luna e Alma, nel corso di un’intervista a Elle, così ha definito il compagno: “Lo ritengo unico perché è il mio complice assoluto: dopo parecchi anni insieme mi conosce sotto ogni punto di vista”.