Gerry Scotti non solo conduttore, cosa fa lontano dalla TV: “La mia azienda…”

Gerry Scotti per l’immensa gioia dei suoi numerosi estimatori è tornato in TV su Canale 5 con il suo Caduta Libera. Basta repliche, ora solo puntate inedite! Ma sapete che cosa fa lontano dalla televisione l’uomo? Una professione molto diversa…

Gerry Scotti, non solo conduttore! Fuori dalla Tv svolge anche un altro mestiere

Gerry Scotti è indubbiamente uno dei conduttori televisivi più amati delle Reti Mediaset mentre il suo game show Caduta Libera è uno dei più seguiti. Purtroppo i suoi fan e quelli della trasmissione hanno dovuto accontentarsi lo scorso anno di numerose repliche, poiché a causa del Covid-19 e del lungo ed estenuante lockdown, non si poteva fare altrimenti.

Ma ora, per la loro immensa gioia, e del Gerry Nazionale, è ripartita la nuova stagione con nuove puntate, assolutamente inedite, molto molto divertenti. Dulcis in fundo, come ha più volte ribadito lo stesso conduttore, ci saranno anche gustose novità. “Sono puntate inedite. Gli spettatori per un lungo periodo hanno dovuto assistere alle repliche, perché la pandemia ha bloccato tutto. Ripartire è una grande segnale ed è giusto festeggiare con qualche piccola sorpresa.” ha dichiarato l’artista durante una bella intervista rilasciata a TV Sorrisi E Canzoni.

E, sempre durante questa chiacchierata a cuore aperto, Scotti ha anche rivelato che lui -in realtà- non svolge solo il mestiere di conduttore televisivo, ma anche un altro, lontano dalla TV, sapete quale è?

Produce vino e vuole festeggiare i suoi successi in azienda con i suoi colleghi e amici di sempre, tra un bicchiere e una fetta di salame

E’ ben noto  il fatto che Gerry sia un’ottima buona forchetta e che ami pertanto la buona tavola. Ma non molti sanno che in nome del suo grande amore per il buon vino ha dato vita ad una sua azienda vinicola, sita  sull’ Oltrepo’ Pavese, alla quale dedica molta, ma molta attenzione. Tuttavia ha deciso di tenere questo suo amore non solo per se e di condividerlo sia con la sua splendida famiglia che con gli amici. Parlando infatti del suo team lavorativo e dei colleghi che lavorano, pressoché quotidianamente insieme a lui per l’ottima riuscita di Caduta Libera, ha dichiarato raggiante: ” Farò io un regalo a loro: noleggerò un pullman e li porterò nell’ Oltrepo’ Pavese, nella mia piccola azienda che produce vino per una bella bicchierata tutti insieme. Mangeremo pane e salame in allegria.”

Un uomo realizzato e un nonno felice e orgoglioso della sua Virginia

Quell’allegria che lui regala ogni sera -indubbiamente- ai suoi telespettatori, che invita anche a tentare la fortuna, dunque a diventare loro stessi protagonisti del suo game show, mandando la loro candidatura in qualità di concorrenti, anche attraverso la pagina Social ufficiale della trasmissione. Lui è sempre sorridente e oggi, oltre a sentirsi realizzato come eccellente professionista, lo è anche come uomo. E’ nonno orgoglioso della piccola Virginia, che cresce ogni giorno di più, sempre più bella e sana. Ancora non cammina ma ha iniziato a gattonare e ciò ha procurato non poca emozione nel cuore del nonno. “Ancora no, ma si rotola e si regge sul busto e  agita le gambe. Si capisce che ha voglia di mettersi in piedi. Vediamo, una conquista alla volta. Intanto mi sono commosso perché mia nuora mi ha mandato un video con lei che la tiene in braccio sul trenino al Parco Sempione di Milano…”.