Sorelle al Limite: pesavano più di 800 chili in due. Che fine hanno fatto, eccole oggi

Amy e Tammy Slaton sono state le protagoniste di Vite al Limite, il programma che accompagna i protagonisti nel loro delicato percorso di dimagrimento. Le due sorelle pesavano 800 chili in due. Ecco come stanno ora, a distanza di tempo.

Ricordate le sorelle a limite?

Amy e Tammy Slaton sono considerate come le sorelle più “coraggiose” della televisione americana. Le due ragazze seppur giovanissime hanno rischiato grosso, il loro peso ha raggiunto il limite massimo rischiando di metterle in fin id vita. La loro grave forma di obesità le ha fatto raggiungere la popolarità perchè hanno partecipato ad un noto programma in onda negli Stati Uniti.

Vite al Limite, che fine hanno fatto Amy e Tammy Slaton

Le due sorelle sono state ribattezzate come le più “temerarie” della storia della tv, hanno rischiato la vita. Amy e Tammy Slaton hanno partecipato alla passata edizione di Vite al Limite ed hanno fatto molto discutere per il loro modo di affrontare il percorso.

Entrambe infatti inizialmente si sono mostrate restie ad adeguarsi alle direttive del Dottor Younan Nowzaradan. Poi hanno iniziato a collaborare ed hanno finalmente perso perso. A distanza di tempo però pare che lo abbiano ripreso, soprattutto Amy che in seguito alla sua gravidanza ha accumulato peso.

Nonostante siano dimagrite, sappiamo che sono ancora obese e che il loro peso può metterle in pericolo. Le due sorelle sono molto famose negli Stati Uniti, il pubblico si è affezionato a loro e vorrebbe vederle in televisione di nuovo.