Ecco cosa succede se non fai lo shampoo per una settimana

Capelli, gioie e dolori. Si sa, il sogno di tutti, donne in primis, è quello di possederne di bellissimi, sani, lucenti e soprattutto ben puliti. Ma c’è chi sostiene che per la loro salute non si debbano lavare per una settimana o addirittura per 15 giorni. Sarà davvero così?

L’abitudine dello shampoo quotidiano, giusta o sbagliata?

Molte persone, sia uomini che donne, sentono l’esigenza a giornata conclusa, di lavare i loro capelli sotto la doccia, al fine di sentirli morbidi e di percepire la cute ben pulita. Inoltre, con lo scopo di essere in ordine, molte altre procedono con uno shampoo, seppur veloce, anche al mattino e alla classica piega, utilizzando phon, spazzole e piastre. E nel farlo si dimenticano che questi strumenti, a causa del calore, talora eccessivamente alto, tendono a seccare e a indebolire in profondità il capello, che quindi arriva inevitabilmente alla caduta. In contrapposizione a questa schiera di fan dello shampoo quotidiano, c’è invece chi sostiene che in realtà non bisognerebbe lavare le proprie chiome per almeno 15 giorni per la loro indiscussa salute. Ma sarà davvero così?

Capelli: con quale frequenza lavarli

La verità sta, come spesso accade nella vita e in generale, nel mezzo, ovvero nel fatto che se da un lato non sarebbe opportuno  lavare i capelli una o più volte al giorno, dall’altro è assolutamente sconsigliato evitare di farlo per lungo termine. Il periodo poi di una settimana o  di quindici giorni sarebbe assolutamente proibitivo! Dunque, con quale frequenza sarebbe bene accingerci a compiere il nostro shampoo? Ogni tre giorni, utilizzando però un prodotto di buona qualità, quindi che produca poca schiuma, adatto alla tipologia del nostro capello, senza eccedere inoltre nella quantità. Lavandoli con tale frequenza potremmo evitare irritazioni e pruriti, in certi casi davvero molto fastidiosi, all’altezza della cute e di rendere brutti e opachi i nostri capelli.

Leggi Anche -> Non si lava i denti da 20 anni: quello che succede alla sua bocca è incredibile, la foto choc

Leggi Anche -> Cosa succede se non ti lavi per un mese: il video che fa vedere quello che accade al corpo

Attenzione al calore, il vero nemico delle nostre chiome

Tuttavia è anche doveroso sottolineare che in realtà, più che lo shampoo e i prodotti ad esso associati, quali  balsami, creme, maschere e schiume, i veri nemici della salute delle nostre chiome possono essere i phon, le piastre e i vari ferri, poiché a causa del loro eccessivo calore, tendono a indebolirli, seccandoli in maniera eccessiva. Pertanto, se nei periodi estivi e particolarmente caldi è consigliabile farli asciugare naturalmente al sole, nei mesi autunnali e invernali si può optare per un’asciugatura più naturale, posizionando il phon  in modalità media e cercando di evitare il più possibile l’utilizzo di piastre e ferri, oltre che di lacche che tendono a sporcare le nostre chiome.