Si è svolta ieri, dopo la seduta costitutiva del 23 febbraio, la prima riunione operativa della commissione consultiva prevista dalla rinnovata Legge per l’innovazione economica (LInn).

L’Ufficio per lo sviluppo economico (USE) ha presentato la situazione a poco più di tre mesi dall’entrata in vigore della nuova Legge, che rappresenta un tassello importante a sostegno concreto delle aziende innovative. Con piacere si constata l’interesse per le nuove misure, che spaziano, tra le altre cose, dal sostegno alla partecipazione a progetti di ricerca applicata, al sostegno allo sviluppo di progetti innovativi fino al finanziamento degli investimenti.

Attraverso un importante lavoro di sensibilizzazione – coordinato dall’USE in collaborazione con la Fondazione AGIRE e gli Enti regionali per lo sviluppo e che ha portato all’organizzazione di una serie di eventi sul territorio – le richieste pervenute dalle aziende sono numerose. Grazie all’introduzione di una procedura agevolata è già stato possibile sostenere, con un contributo complessivo di 615’000 franchi, la presenza a 57 fiere specialistiche da parte di 39 aziende. Sono inoltre in discussione 23 progetti innovativi, due dei quali sono già stati preavvisati positivamente dalla commissione per l’innovazione economica.

Sulla base della Legge per l’innovazione economica, l’USE ha deciso di contribuire in maniera importante all’ulteriore sviluppo della StartCup Ticino, iniziativa del Centro promozione Startup volta a premiare le più promettenti idee innovative. Parimenti è stato deciso di sostenere l’iniziativa Hack the City (di cui siamo i promotori), un evento sull’arco di 48 ore volto a realizzare idee e progetti che ruotano attorno al mondo della tecnologia, dell’impresa e dell’innovazione.
Negli scorsi giorni la Divisione dell’economia ha infine sottoscritto un accordo di collaborazione con la cooperativa di fideiussione per le PMI CFSud, volto a rafforzare lo strumento della fideiussione per agevolare l’accesso al credito.

L’USE è il partner di riferimento per le aziende in merito all’ampio strumentario a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi. Sul sito www.ti.ch/innovazione sono disponibili tutte le indicazioni e la documentazione per inoltrare una richiesta di sostegno.